sabato 24 marzo 2012

Scampi marinati avvolti in kadaifi con ketchup dolce all'arancia e pomodori verdi canditi


Una ricetta semplice anche se non velocissima, che può diventare un ottimo aperitivo in piedi oppure un secondo, accompagnato magari da un riso basmati al gelsomino oppure una insalata.
Magari il giorno prima fate il ketchup in modo di averlo già pronto dato che ci vuole almeno un ora e mezza per la cottura.
Le bucce di pomodoro verde candite sono un optional e vi darò la ricetta a breve dato che formano parte di un'altro piatto :))

Ingredienti per 4 persone (aperitivo):
8 scampi
il succo di 2 arance
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di pepe rosa
1 cucchiaio di aceto di pomodoro (o comunque aceto bianco)
Pasta kadaifi q.b. (indicativamente 100 g abbondanti, dipende quanto avvolgete)

Per il ketchup dolce all'arancio:
3 pomodori (io ho usato cuore di bue)
1 peperone rosso piccolo
2 mele verdi 
2 cucchiai di zucchero
40 ml di aceto di pomodoro o aceto bianco
10 g di senape
40 ml di succo d'arancia
1 cucchiaino di canditi all'arancio, magari fatti in casa.
2 cucchiaini da caffè di sale di Cervia


Ketchup:
Tagliare a piccoli pezzi i pomodori, i peperoni privi dalla parte bianca e i semi, sbucciare e tagliare a dadini le mele. In un pentolino versare questi ingredienti e aggiungere l'aceto, il succo d'arancia, lo zucchero e la senape. Il sale io lo metto alla fine. Far cuocere a fuoco basso per 1 ora e mezza sino a che il tutto si ridurrà a pure e i liquidi si saranno asciugati. Passare il tutto al setaccio in modo di eliminare le bucce, aggiungere il sale macinato al momento e le bucce candite d'arancio e passare al mixer in modo di rendere liscio il ketchup.

Pulire gli scampi e togliere il carapace tranne la coda.
Mescolare gli ingredienti della marinatura e far così marinare gli scampi per 15-20 min.
Accendere il forno a 180°.
Ritirare gli scampi dalla marinatura e senza asciugarli, avvolgere ogni scampo su se stesso  con dei fili di pasta kadaifi lasciando fuori la coda.
Disporre in una teglia  foderata da carta da forno e cuocere per mezz'ora, sino a che i fili diventeranno dorati.
Servire con il ketchup e la buccia di pomodoro verde candito qua e là (cooming soon!!).

Vi auguro un felice week end :)))


13 commenti:

  1. Wow che meraviglia ...Complimenti ...
    Se ti piace viaggiare passa a trovarci c'è un regalo anche per te ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ancora una volta! Passo da voi sempre volentieri :)) un abbraccio

      Elimina
  2. Che ricetta sfiziosa e originale ! Mi piace! Tanto! E la foto é da rivista patinata! Complimenti cara pat sei una donna che mi sorprende sempre piacevolmente , un' amica dalle tante qualità ! Ti mando un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro bello, un grazie enorme!! Spero che con la primavera riusciamo a fare insieme quel giro per mi :)) a presto, ti abbraccio forte!!

      Elimina
  3. questa ricetta è meravigliosa!!!Complimenti davvero!Anche la presentazione è fantastica...chissà che buono il profumo e il sapore *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Sono felice che ti piaccia, un bacio:)

      Elimina
  4. questi scampi fanno proprio gola! complimenti :) un bacio e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, Buona Domenica anche a te :)

      Elimina
  5. Sono estasiata, ma che bella ricetta!!!! Senti ma la pasta kadaifi la trovi al super?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      La pasta kadaifi la trovi anche alla Metro!

      Elimina
  6. E' davvero un bellissimo piatto o finger food! UNa domanda la pasta Kadaifi puo' essere simili algli spaghettini di riso o soia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada:)
      No, non è la stessa cosa e, comunque è una pasta che prima di informarla o friggerla è flessibile e quindi ti permette di arrotolarla. Non ho mai provato a cuocere gli spaghetti di soia e poi, cercare di arrotolare qualcosa dentro per finire infornando o friggendo. Non mi sembra una cosa impossibile. Se ci provi fammi sapere!!

      Elimina
  7. Che buoni, sono molto invitanti , brava!!!!

    RispondiElimina