sabato 17 marzo 2012

Porter Cake per il giorno di San Patrizio (e per una amica speciale)


17 Marzo, giorno di San Patrizio.
In Irlanda è un festeggiamento importante e per questo avvenimento,  in Irlanda si prepara la Porter Cake che è simile alla Guiness Cake ma non uguale. Le unisce un ingrediente comune che è la birra scura.
Per il resto nella Porter si aggiungono anche canditi all'arancia, uvetta e spezie.
Per di più, in questa mia ricetta la birra è scura e al cioccolato :)) Acquistata mesi fa in una bellissima boutique piena di dolcezze prelibate e lasciata li in attesa proprio di fare questa torta. Voi naturalmente potete usare la birra scura irlandese che preferite.
La consistenza è ricca e corposa, con una marcata e piacevole nota di acidità data dalla birra, che persiste anche dopo la cottura.
Dedico questa torta soprattutto alla mia meravigliosa amica, della quale non posso dire il nome dato che lei non vuole che si sappia che oggi è il suo compleanno.
La dedico anche ad un mio carissimo amico lontanissimo, che faceva gli anni sempre il 17 Marzo e di secondo nome fa Patricio (e che, ironia del destino, frequentò un college irlandese), e poi, una fettina suvvia, la dedico a me che in fondo Patricia mi chiamo:))

Ingredienti:
250 g di farina
125 di burro a pomata
150 di zucchero di canna (io ho usato muscovado)
2 uova grandi
150 ml di birra scura
2 g di bicarbonato
120 g di uvetta bionda
120 g di uvetta sultanina
50 g di buccia d'arancia candita e tagliata a piccoli quadretti
1 cucchiaino da tè scarso di spezie in polvere (cannella, zenzero, pepe rosa e noce moscata)
La scorza grattugiata di un limone non trattato.

Accendere il forno a 160°.
Imburrare uno stampo apribile di 22 cm di diametro (io ho fatto 2 torte: 1 in uno stampo da 20 cm e un'altra che vedete nella foto, in uno stampino da 14 cm).
Unire con la planetaria (foglia K) la farina con lo zucchero e, a bassa velocità, aggiungere il burro poco alla volta. Aggiungere poi la scorza, le spezie, l'arancia candita e per ultimo i due tipi di uvetta. Il risultato ha l'aspetto di una sabbia umida.
Intiepidire la birra.
Sbattere le due uova con il bicarbonato, quando risultano schiumose, versare sempre sbattendo, la birra tiepida a filo in modo di montare ancora.
Sostituire la frusta con la foglia K e sbattendo a velocità 2-3, incorporate poco alla volta gli ingredienti secchi.
Versare l'impasto nello stampo e infornare 50 min- 1 ora. controllate la cottura con uno stecchino.
Io ho ricoperto la torta piccola con una meringa leggera solo per farla più carina per la foto. Sinceramente trovo che non abbia bisogno di nessuna guarnizione, ma è questione di gusti ;)
Se proprio volete, secondo me, potete servirla appena tiepida con una piccola pallina di gelato fiordilatte.
Vi auguro a tutti buon we :))

26 commenti:

  1. Buon onomastico amica mia! Questa è una della torte che devo assolutamente provare, ma mi bevo sempre la birra prima di mettermi al lavoro... Ti abbraccio forte. E grazie! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci sei gioia bella!!! ti abbraccio forte :))))

      Elimina
  2. Non avevo mai sentito parlare di questa torta ma la guinnes cake la conosco bene...ci ho fatto pure i cupcakes! Troppo buona! Bella anche questa, così maestosa e...tremendamente invitante! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia! bellissima idea i cupcakes di Guiness :))

      Elimina
  3. Pat ma che bella!!! Con la meringa e i trifogli su è bellissima, sa di buono e di primavera!:))

    RispondiElimina
  4. Tery, grazie cara! Trifogli che sanno di primavera e di buona fortuna ! Beso grande :)

    RispondiElimina
  5. bellissima e golosa ;)
    Ciao Pat buon week dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana a voi e grazie!!

      Elimina
  6. Auguri in ritardo cara amica ! Torta bellissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby carissima, ti penso! Un beso grande tesoro e scusa le assenze, pian piano mi riprendo :) a presto!

      Elimina
  7. ho una birra rossa al miele in credenza...mi sa che anzichè tracannarla la userò per quetsa torta... :)))
    auguri ai tuoi Patrici e amici (fa anche la rima!!!) :)))

    RispondiElimina
  8. E ma infatti quei trifogli mi ricordavano l'Irlanda...dicevo io che c'entrava qualcosa!!! Ottima torta tra l'altro, e non ci starebbe neanche male dopo cena..
    Buon onomastico, anche se in ritardo!
    Buona serata,
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, gentilissimo:)
      Buona serata a te!

      Elimina
  9. Che bello il tuo blog!! Felice di averti incontrata! Bellissima questa torta! Baci dalla svizzera! Lori

    RispondiElimina
  10. mi ispira da matti è splendida buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona:) Provala! è buonissima!!

      Elimina
  11. Ma che deliziaaa!! mi piace davvero molto questa ricetta, e che bella presentazione complimentoni!!

    RispondiElimina
  12. Bellissima torta Pat, complimenti e poi ha l'aria di essere anche buonissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabri carissima!! grazie, ti abbraccio forte :))

      Elimina
  13. ciao,
    ecco grazie a te ho scoperto questa magnifica torta, non la conoscevo e mi piacciono molto le foto, complimenti!!!
    a presto
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia :) Provala, è semplice e buonissima!

      Elimina