lunedì 18 giugno 2012

Una birra nel mio frigo. Gelato alla birra con caramello salato di nocciole, su cialda di pan di Spagna.


La birra è nel mio frigo…e nel mio cuore! Prima bibita alcolica bevuta, raggiunta l’età maggiorenne, all’imbrunire insieme agli amici in un chiringuito di una spiaggia dell’Atlantico, la bionda più leggera e chiara che ci sia, insieme a una impepata di cozze. Col tempo però impari a conoscerla, la scopri rossa, scura, ambrata. In ogni caso, I LOVE BEER!




Una ricetta estiva con una delle bevande estive per eccellenza, la birra.
Partecipo alla iniziativa creata da Assobirra alla quale sono stata gentilmente invitata.
Di cosa si tratta? semplicemente "una birra nel tuo frigo" . E chi non ce l'ha?
La birra può accompagnare divinamente dei piatti di cucina se scelta con cura.
Ancor di più, io personalmente non solo la bevo ma ci cucino pure.
Qui una ricetta semplicissima e fresca, adatta a questa stagione.

per 6 persone
150 ml di birra Franziskaner weissbier
150 cl. di panna
150 cl. di latte intero
2 tuorli di uovo
100 gr. di zucchero
1 cucchiaio di miele al tiglio

100 g di nocciole prive della pellicina
50 g zucchero
1 cucchiaino di glucosio
1 cucchiaio d'acqua
3 g di sale dolce di cervia

Dischi di pan di Spagna (ricetta qui)
burro per la padella

Sbattere i tuorli con lo zucchero. Una volta diventati schiumosi, aggiungere a filo e sempre sbattendo il miele, il tatte, poi la panna e dopo, sempre a filo e per ultimo la birra.
Trasferire in una gelatiera e farla funzionare sino a che la crema sarà diventata gelato. Riporre in freezer.

Per il caramello salato con le nocciole:
In un pentolino sciogliere lo zucchero con l'acqua ed il glucosio. Portare a temperatura a fuoco basso sino a che prenda un colore dorato. Aggiungere le nocciole e mescolare ancora un Po.
Versare su una carta da forno e lasciar raffreddare. Spezzare e macinare grossolanamente in un mortaio o con il mixer.

Al momento di servire, tagliare dei dischi di pan di Spagna alti 1/5 cm. passare in padella con il burro caldo e dorare leggermente, girare i dischi e dorare ancora. Adagiare i dischi di pds ancora caldi sui piatti, sopra disporre una pallina di gelato e sopra il gelato il croccante salato di nocciole. Decorare con qualche fiore edibile e servire subito.

Posted using BlogPress from my iPad

15 commenti:

  1. wow! un GODURI già il titolo, ma il bello è stato vederlo in foto, una meraviglia, complimenti.

    RispondiElimina
  2. Grazie! facile e buono:) Come puoi immaginare, con questo caldo, ho dovuto fare la foto molto in fretta :(

    RispondiElimina
  3. questa ricetta mi piace assai!!!!
    mA PROPRIO TANTO!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora Shamy, se piace a te sono proprio contenta :)) Beso grande!!

      Elimina
  4. e qs mattina non sono riuscita a commentare!! :)
    Che spettacolosa ricetta Patricia. da provare assolutamente
    un beso

    RispondiElimina
  5. Sandra, avrei tanto voluto venire ma ho passato la giornata a disegnare menù di posti lontani ;))
    Grazie, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Ciao! che bellissimo blog! l'ho appena scoperto e spulciato tutto e non ho potuto non provare già alcune ricette ^-^
    Ne ho parlato nel mio blog (con ovviamente link verso la ricetta originale) qui: http://mossytales.blogspot.it/2012/06/di-henne-limone-e-foresta-nera.html Spero non ti dispiaccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elinor e grazie ancora Per. citare la mia ricetta. In effetti il sapore predominante e bitter (perché piace molto a me, soprattutto in abbinamento con le amarene ma puoi provare benissimo a farlo con cioccolato al latte o mescolarli tutti e due :))

      Elimina
  7. questa ricetta è favolosa!!!!!!!
    l'ho appena stampata ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii!! lo so che ti potrebbe piacere molto. L'ho fatta veloce con le uova crude. Facilissimo!!! fammi sapere!! È importante servire con il pds caldo, si crea un contrasto divino. Bacino tesoro :)

      Elimina
  8. Paaaaaaat!!!!! ma tu ne sai una più del diavolo!!!! :O)
    sei spettacolare, come sempre!!!
    un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihi, più diavolo che sapere!!! hihihi. Comunque grazie, sei un amore :) beso grande

      Elimina
  9. Che meraviglia Pat! Tu sei davvero un genio ad inventare nuove strepitose ricette! Da provare sicuramente

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia Pat! Tu sei davvero un genio ad inventare nuove strepitose ricette! Da provare sicuramente

    RispondiElimina
  11. Angie!! il gelato alla birra è una cosa vecchissima!!! lo facevano d'estate nel ristorante di mio padre. Senza caramello salato e pandispagna caldo ;)) gracias guapa!!

    RispondiElimina