domenica 3 ottobre 2010

Nocciolata bianca



Buona sera a tutti:)
E' parecchio tempo che la nocciolata bianca è nella mia lista delle cose da fare, complice mia figlia Carla che l'adora, ma diciamoci la verità, comprarla fuori è improponibile.
Ho modificato la ricetta originale ed ho aggiunto più nocciole, il miglior cioccolato bianco che ho potuto trovare, meno zucchero e meno olio di semi.
Il risultato è davvero buono, una nocciolata che sa di nocciole senza l'invadenza della cioccolata fondente, insomma un'altra cosa.
Ci sono ancora due motivi per i quali l'ho realizzata:
1) volevo fare le madeleine ripiene di questa cremina (non mi vengono ancora perfette),
2) uno dei miei negozi di oggetti per la casa e la cucina , ("Al Centro Tavola" in via del Santo, proprio a 100m di Sant'Antonio), mi ha dato in prestito il mixer Bamix, da provare per una settimana, devo dire ottimo (grazie Andrea).

100 gr di nocciole tostate e senza pelle
200 gr di cioccolato bianco di ottima qualità
70 gr di zucchero
100 ml di latte intero
70 ml di oli di semi (io ho usato mais)

Scaldate leggermente il latte, ritirate dal fuoco e incorporate lo zucchero sciogliendolo il più possibile, raffreddate il latte in frigorifero nuovamente.
Sciogliete a bagno maria il cioccolato bianco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente mescolando ogni tanto (anche se è tiepidino va bene lo stesso).
Mettete nel mixer le nocciole e riducetele a crema.
Incorporate il latte e mixate o mescolate con le fruste da impasto (io ho fatto con queste ultime)
Aggiungete il cioccolato bianco e continuate a mescolare omogeneizzando bene gli ingredienti.
Per ultimo, sempre con le frustine, aggiungete l'olio e omogeneizzate perbene il tutto.
Io ho riempito due barattoli di 450 gr.
Conservate in frigo.

Volevo dire grazie a tutte voi che passate di qui con i vostri commenti affettuosi e a tutte le persone che mi scrivono delle mail faccendomi domande e complimenti (il dulce de leche è il primo quesito).
A volte è incredibile sapere che con un niente si possa dare qualcosa di positivo a qualcuno, e allora una si dice che alla fin fine, questo ha un senso... e la cosa mi rende felice:)) grazie!
Vi auguro una buona settimana, a presto!

35 commenti:

  1. La cioccolata bianca? Golosa all'inverosimile, bravissima la proveremo...
    intanto bisognerebbe prenderne un cucchiaio della tua... Grossi Besos dai viaggiatori golosi...

    RispondiElimina
  2. cappero deve essere davvero una delizia.....

    RispondiElimina
  3. la devo fare - la devo fare - la devo fare!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. La segno subito questa crema!! E già immagino tanti begli abbinamenti.
    La metto nella lista delle cose da fare..al più presto!
    Buona serata

    RispondiElimina
  5. Proprio ad essere sincera non sono mai stata una grossa fan della nutella (preferisco la classica tavoletta ^__^) e ancora meno della crema bianca. Ma questa è un'altra storia, non ha proprio niente a che vedere con quella del super. Questo vasetto sotto mano avrebbe vita molto ma molto breve. Ormai ho capito che per me sei una tentazione unica, bellezza ;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Patricia, davvero una tentazione la tua crema di nocciole.....
    Ma per quanto tempo pensi si possa conservare?
    Bravissima comunque, chissà che bontà....
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. assolutamente da provare!complimenti mi ispira moltissimo!un connubbioperfetto e sembra facilissima a farsi!

    RispondiElimina
  8. Ma slurp, Patricita, SLURP!!
    E tutto questo ha molto, molto senso, vero?! ;)
    Bacio,
    Dani

    RispondiElimina
  9. non mi voglio ripetere ma ci risiamo con il feeling! questa volta :le nocciole! :-) crema invitante e goduriosa ottimo accompagnamento per le madeleine che, a dire dalla foto, ti sono venute bene, altro chè...in questo momento me ne farei volentieri una cucchiaiata...senza troppi sensi di colpa (forse!) baci e ri baci

    RispondiElimina
  10. capisco che tua figlia ne vada matta , anche io

    RispondiElimina
  11. Questi barattoli in casa mia non durerebbero cinque minuti!!!!

    RispondiElimina
  12. Non conoscevo il tuo blog...ma questa nocciolata bianca mi ha conquistata, complimenti!

    RispondiElimina
  13. ahhhhhh!!!te lo copio subito eh!!

    RispondiElimina
  14. Non riuscirei mai a riporla nei barattoli, la finirei ancor prima! Ottima davvero!

    RispondiElimina
  15. Ma che vedono i miei occhi? Patricia... ma sei un genio.. la Nocciolata bianca.. ecco mi avrai sulla coscenza ora... bacino

    RispondiElimina
  16. dire "meraviglia" è dir poco... Ma se uno ha solo un vecchio mixer poco potente dici che le nocciole escono a crema oppure ce le si trova semplicemente tritate e il tutto si trasforma in un cioccolato cruncy? Perchè la vera incognita è quella...

    RispondiElimina
  17. @TUTTI: SIETE DEI GOLOSONI;))))
    Più tardi risponderò a tutti singolarmente, devo scappare! :))

    RispondiElimina
  18. Cara Patricia (che mi permetto di chiamare cara perchè ti leggo molto spesso anche se rimango nelle retrovie,
    vorrei riprodurre questa cremina e farne dono a una persona che abita a molti km di distanza da me. Pensi che fuori dal frigo, magari sterilizzando il barattolino col metodo della bollitura, durerebbe ugualmente per qualche settimana?chiaralice

    RispondiElimina
  19. Venduta...comprata..questa nocciolata bianca é mia...adesso corro da villares a comprare il cioccolato bianco e le nociole...Besos

    RispondiElimina
  20. @ viaggi del goloso: se la provi fammi sapere, un abbraccio:)
    @ Ely: buonissima! baci!
    @ Elisabetta: maestra , sei tu? a te verrà sublime!
    @ Silvia: ok Cara, fammi sapere!

    RispondiElimina
  21. @ Fede: è proprio un'altra storia, Sa di nocciole, besos, sei sempre tanto carina!
    @ Viola: diciamo che ho ridotto molto l'olio che, oltre a amalgammare il tutto penso che serva anche a conservare la crema... contando i barattoli sterilizzati e a sottovuoto, tenuta in frigo, io dico 3-4 settimane ( questa è una domanda da Bressanini pero! ) besos, Pat
    @ Lucy: se ti dico che l'ho fatta in 15 minuti....
    @ Dani: smack smack!! come sta Claudia? besitos:)
    @ laroby: il tuo pane alle nocciole è divino!!! le mie madeleine... beh devo prendere la mano con l'infossamento, erano buonissime e ho fatto questa nocciolaia proprio per metterla dentro in cottura. Un abbraccio bella, buona settimana!

    RispondiElimina
  22. @ Gunther: goloso anche tu? a presto:)
    @ arabafelice: e qui cosa pensi che possa durare?
    @ Simo: Grazie, a presto ( io invece con te mi faccio delle grandi risate;)
    @ Mirtilla: ok fammi sapere!
    @ Gloria: in effetti e una grande tentazione:)
    @ cuoca pasticciona: esagerata!! è la cosa più semplice che abbia mai fatto in vita mia! Bentornata invece, mi fa molto piacere:)
    @ Annalena: ma ti piace??? a te, che non piacciono i dolci e che mi sto scervellando su che cosa creare per te con il pif!!! beh posso dire che sono contenta! Riguardo il mixer, secondo me ce la fai, certo che, te lo dico, macinare le nocciole a crema non è stato questione di un minuto neanche con questo. ti abbraccio, a presto
    @Chiaralice: Benvenuta, mi fa piacere che ti sia fermata a scrivere due righe. La sterilizzazione è sempre d'obbligo. bisogna capire quanto tempo ci impiegherà ad arrivare il barattolo. Se l'invio fosse in inverno, senza subire sbalzi di temperatura può secondo me durare un paio di settimane, se invece va verso climi caldi si complica dato che il caldo può far separare la crema dall'olio, e questo non è carino. Fammi sapere, a presto:)
    @ Simonetta: e poi non ha glutine! besitos!!

    RispondiElimina
  23. Pat sono passata sabato da Feltrinelli al volo e ho comprato il libro delle madeleine ma non ho trovato il primo di luxury book e quello hamburger :(((
    la nocciolata bianca la farò quando avrò tempo!!
    baci Paola.

    RispondiElimina
  24. Non mi sono mai cimentata nella produzione di creme alle nocciole ma credo che sia ora!

    RispondiElimina
  25. @Paola: Che peccato, li ho visti proprio settimana scorsa! si vede che sono finiti:((
    Bacio, buona settimana!
    @Tania: mia cara, ti perdoniamo, credo che ti sei cimentata meravigliosamente in altre cose ben più buone! Baci:)

    RispondiElimina
  26. Madòòòòò che spettacolo!!!
    Ti giuro che correi a Padova a rubarti il vasetto!:)

    Mi chiedevi del kefir... non so se con quello del naturasì venga il pane, è da provare, io sto facendo il kefir in casa coi granuli, lo preparo tutti i giorni, fermenta il latte e filtro i granuli che riutilizzo su altro latte! ...una bontà buona e sana! ...Così fresco ricco dei suoi fermenti fa lievitare il pane...con quello acquistato è da provare!:)
    bacioni bellezza!

    RispondiElimina
  27. mmm...non sembra così difficile, ma quanto dura in dispensa? Riesce a tenere per una settimana o viene consumato in un batter d'occhio? :D

    RispondiElimina
  28. Maronnnnnnnn (come dicono a Napoli)! Questa crema è la cosa più golosa che abbia mai visto dopo la Nutella :-D In casa mia sparirebbe all'istante (ammesso che la sottoscritta non vi provvedesse in prima persona prima ancora di pubblicizzarne la presenza)! Un'idea davvero apprezzata: la proverò quanto prima :-)

    RispondiElimina
  29. Questa crema super la devo fare assolutamente!!!!
    sei stata bravissima.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Farò outing: devi sapere che se proprio mi obbligassero a scelgiere un dolcino probabilmente sarebbe un cioccolatino bianco. Piccolo, però...

    RispondiElimina
  31. Ossignore! E' troppo buona! Domani la devo fare.

    RispondiElimina
  32. Golosa! Golosissima!! Avessi un barattolo così nell'armadio della cucina, non avrei pace!! Bravissima e complimenti !! Non è vero le madeleine ti sono venute benissimo!!

    RispondiElimina
  33. @Terry: lo cerco, senno, se per caso ci vedremmo mi porterai un po'!
    @blue: è di una semplicità disarmante! per quanto riguarda la durata...passata la follia iniziale di Domenica (1/2 barattolo è andato) adesso non la guarda più nessuno...le madeleine invece sono andate via quasi tutte!
    @lucia: il metodo giusto, secondo me è non dire che hai fatto una grande produzione di una cosa golosa... poi nascondi e tiri fuori man mano che ti può servire dicendo... si ho rifatto questo pochino....
    @Cristina: grazie, fammi sapere:)
    @Annalena: il tuo lato coccolo insomma....
    @Carlotta D. : fammi sapere!
    @Giusy: guarda... le madeleine erano buonissime, ma non erano perfette (forse un po' troppo dorate e senza gobbetta!)

    RispondiElimina
  34. andrea danieletto07 ottobre, 2010 18:39

    mi sa che anch'io me lo porto a casa il mixer cosi' questa deliziosa cremina proviamo a farla.

    RispondiElimina
  35. @Andrea: tu proprio non puoi fare a meno di provare ;))

    RispondiElimina