venerdì 20 gennaio 2012

Ravioli bianchi e neri ripieni di baccalà mantecato con emulsione di burrata e datteri





Una piccola prova con l'avanzo dell'impasto di queste tagliatelle al nero di seppia.
Molto semplice da fare, vi do la ricetta in modo veloce, richiede solo un minimo di manualità per chiuderli che, indubbiamente tutti voi avete :)
Questi ravioli li ho fatti, appunto con svariati piccoli avanzi quindi vi do le quantità per 8-10 ravioli, a seconda della circonferenza.

Per la ricetta della sfoglia bianca guardate qui.
Per la ricetta della sfoglia al nero di seppia, qui.

Per il ripieno: (scrivo quello che avevo, poi voi fate i calcoli per aumentare)
60 g di baccalà mantecato
1 cucchiaio abbondante di patate bollite e passate nello schiacciapatate
3 datteri tagliati piccolissimi.
Mescolate bene gli ingredienti.
Stendere gli impasti, tagliare con il tagliapasta, riempire con un Po di ripieno e chiudere il raviolo in modo di alternare sopra l'impasto bianco e sopra il nero e viceversa.
Cuocerli in abbondante acqua bollente salata sino a che vengono a galla ( verificare la cottura).

Per la emulsione di burrata: frullare un pezzo di burrata con la pelle e l'interno sino a omogeneizzare. Aggiustare di sale. Passare per un setaccio in modo di ricavare la crema.
Servire i ravioli con la emulsione di burrata, ancora datteri tagliati a puntini e, se volete, un dattero che io ho mangiato alla fine, a modo di dolce :)

Vi auguro buon fine settimana a tutti.



- Posted using BlogPress from my iPad

8 commenti:

  1. Che meraviglia!Cara Pat le tue ricette mi lasciano sempre senza fiato!Mi piacciono questi ravioli bicolore!Smack

    RispondiElimina
  2. un tantino complicato... ma se c'è la burrata me lo pappo senza discutere! ;)

    RispondiElimina
  3. un piatto elegantissimo e l'abbinamento con i datteri mi incuriosisce molto!

    RispondiElimina
  4. Abbinamento intrigante ! E poi che ravioli chic !!!! Bravissima pat !!! Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ciao dolcezza, i tuoi ravioli simil girasoli sono stupendi. Un piatto molto raffinato. Brava Pat. Un bacio grande

    RispondiElimina
  6. è un piatto davvero stupendo e sembra a dir poco squisito =) se ti va di passare farmi visita e a partecipare a l mio giveway http://fotoinpentola.blogspot.com/2012/01/buon-compleanno.html

    RispondiElimina
  7. Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al primo contest del blog Fiore di Cappero dal titolo "AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE" (http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html)

    RispondiElimina