sabato 23 aprile 2011

Buona Pasqua a tutti con la Fugassa Veneziana



Voglio augurarvi Buona Pasqua. È il mio desiderio che passiate dei bei giorni rilassanti in compagnia dei vostri cari.
Oggi sono in partenza verso il Lido di Venezia a passare la Pasqua in famiglia.
L'anno scorso siamo stati in montagna e ci è mancata la consueta riunione famigliare e il primo mare.
Se il tempo aiuterà, il Lunedì dell'Angelo ci sarà il gran picnic sulla spiaggia per la gioia di tutti noi:))
Donne sul web ci ha chiesto una ricetta Pasquale tipica della nostra famiglia e, voilà la fugassa veneziana che da noi, non manca mai a Pasqua.
Il menù tradizionale di Pasqua può variare a seconda della Regione  ma, essenzialmente è composto da quelli ingredienti tipici della tradizione.
La preparazione non è difficile ma ci vogliono i tempi di lievitazione nei quali, chiaramente, voi farete dell'altro.
Questa l'ho fatta insieme ad una mia amica veneziana (sapete che ho paura dei lievitati!!) che m'ha portato la sua ricetta e le sue spiegazioni :)
Ideale per chi, come ai miei bimbi, non piacciono i canditi ;)


Ingredienti:

500 gr difarina
6 uova
250 gr di zucchero
100 gr di burro
20 gr di lievito di birra
zest di 1 limone non trattato
granella di zucchero q.b.
qualche mandorla per la superficie
Disporre metà della farina a fontana e versare al centro il lievito, sciolto in 1/2 bicchiere di latte tiepido e un pizzico di zucchero. Incorporare la farina e fare lievitare sotto un panno per circa 2 ore. Nel frattempo, nella planetaria, mescolare 125 gr di farina con 125 gr di zucchero e 50 gr di burro, sciolto a bagnomaria. Unire 3 tuorli d'uovo, uno alla volta, e amalgamare bene. Unire alla pasta lievitata e impastate con energia. Coprire con un panno e lievitare ancora per circa 2 ore. Trascorso questo tempo, unire la farina, lo zucchero e il burro rimasti, gli altri 3 tuorli d'uovo, la scorza di limone grattugiata e lasciare riposare nuovamente l'impasto, coperto, per circa 5-6 ore. Imburrare uno stampo in metallo oppure di carta oleata usa e getta e dargli la forma della focaccia. Spennellare la superficie con l'albume d'uovo. Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 1 ora. A metà cottura cospargete la focaccia con la granella di zucchero. Fate riposare la focaccia un giorno, ben coperta, prima di servirla.

Un forte abbraccio a tutti voi, Buona e Serena Pasqua per tutti :)

15 commenti:

  1. che bella fugassa !! Buona Pasqua , Pat !! un grande abbraccio a tutta la famiglia :-))

    RispondiElimina
  2. Ciao Patricia!
    Tantissimi auguri anche a te. Splendida la tua fugassa! Io non ho fatto in tempo a prepararla quest'anno...
    Pazienza, mangerò solo pastiere ;)
    Buona Pasqua
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Auguri Pat..forse ci vediamo a Bologna..

    RispondiElimina
  4. Una delizia fotografata in maniera sublime ;-)

    Tanti auguri di Buona Pasqua

    RispondiElimina
  5. Auguri, tanti tanti auguri di buona Pasqua...vado a sbirciare la ricetta di là, Un bacione ciao

    RispondiElimina
  6. E' meravigliosa questa fugassa tesoro, l'ho fatto lo scorso anno ed ha avuto un successone. Ti faccio tanti tanti auguri di buona Pasqua, un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  7. Ti è venuta strabenissimo! L'ho preparata la scorsa Pasqua! Un lavoraccio!
    Augurissimi!!

    RispondiElimina
  8. un lievitato da...urlo!!! :-) auguri di buona pasqua a te e alla tua famiglia! a presto

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutte, mie care. Buona Pascua anche a voi, un forte abbraccio

    RispondiElimina
  10. Patricia cara, Augurissimi golosi di Buona Pasqua dalle Sorelle in Pentola. Un bacio

    RispondiElimina
  11. Auguroni Patricia, passa un bel w.e., un programma meraviglioso il tuo! :)
    Un abbraccio e spero a presto, K

    RispondiElimina
  12. Un pò in ritardo ma...Buona Pasqua! E complimenti per la Fugassa: ne ho sempre sentito molto parlare ma non l'ho mai fatta...quest sembra perfetta! E meno male ke avevi paura dei lievitati...è bellissima!

    RispondiElimina
  13. sono passate per un abbraccio,hai postato un gioiellino cara Pat,profuma attraverso lo schermo...

    RispondiElimina
  14. Altro che paura dei lievitati!!Perfezione....
    Un bacio.:)

    RispondiElimina