martedì 26 aprile 2011

Quadrati dolci di semolino all'arancia e uvetta su crema inglese alla vaniglia


Buongiorno a tutti!
Avete passato bene la Pasqua di Resurrezione? Spero di si, in effetti la Pasqua è un momento di passaggio e, si spera, di riflessione. Una pausa nella quale riflettere su noi stessi come persona, i nostri sogni e desideri, le nostre aspirazioni.
Arrivo qui con queste piccole delizie che ho dovuto fotografare adesso in fretta e furia e con una pessima luce, purtroppo la foto è questa (ultimi 4 quadrettini rimasti...o adesso o mai più!!).
Velocissimi da fare sono piccoli gnochetti quadrati di semolino, zest d'arancia, uvetta e un goccio di Grand Marnier :) e quindi una delizia piena di sapore e profumo, davvero squisiti!!
Come avete intuito è la mia ricetta per l'MTC di questo mese.

A voi la ricetta:

Per 4-5 persone:
1/2 l di latte
120 g di burro
40 g di zucchero
sale
il zest di un arancio
140 g di semolino
50 g uvetta ammollata in acqua calda (o liquore se vi agrada)
2 cucchiai di Grand Marnier
2 uova
1 tuorlo d'uovo

Per la crema inglese (di L. Montersino)
450 gr. di latte
50 gr. di panna
60 gr. di tuorlo d'uovo
60 gr. di zucchero
1/2 bacca di vaniglia.
Sbattere i tuorli con lo zucchero e i semini di vaniglia. Portare sul fuoco latte e panna (mai superare gli 85°), una volta caldo aggiungere le uova e mescolare con la frusta continuamente controllando sempre la temperatura. Quando la crema nappa il cucchiaio ritirare dal fuoco e raffreddare su una ciotola con acqua e ghiaccio mescolando sempre.

Accendere il forno a 180°
Mettere in un pentolino il latte, burro, zucchero, il pizzico di sale, la scorza d'arancio e portare ad ebollizione. Versare lentamente il semolino nel latte bollente continuando a mescolare con la frusta. Unire l'uvetta ben scolata e il liquore d'arancio e continuare la cottura a fuoco basissimo per qualche minuto. Far raffreddare il semolino a 70° e poi, amalgammare le uova ed il tuorlo, mescolare bene con il frustino e mettere in frigo 15 min.
Versare a cucchiaini in uno stampo a silicone a piacere (io ho utilizzato uno a forma di barrette che poi ho tagliato in tre parti formando i quadretti).
Portare in forno lo stampo coperto con carta stagnola per 5-7 minuti.
Versare la crema inglese nel piatto di portata e adaggiare i quadretti di semolino.

Vi auguro una buona settimana

13 commenti:

  1. quel vassoietto lo ruberei subito Pat, hanno un aspetto così goloso! un bacione cara e buona serata...

    RispondiElimina
  2. mamma mia... e sfido che te ne son rimasti solo quattro :-) anzi, veramente la domanda è un'altra: com'è che ne è rimasto qualcuno????
    Sei sempre così brava...
    ale

    RispondiElimina
  3. Folgorata! Folgorata dalla rivisitazione dolce degli gnocchi di semolino. Accompagnati per di più dalla crema devono essere strepitosi. Un baciotto

    RispondiElimina
  4. Son proprio deliziosi e semplici, gli ingredienti che hai usato sono azzecatissimi... e la crema di Montersino conferisce il tocco finale :)

    RispondiElimina
  5. deliziosi e "ambientati" perfettamente come sai fare tu! la luce è giusta secondo me: crea un 'atmosfera calda , quella che ci vuole per gustarsi la tua delizia! un abbraccio grande

    RispondiElimina
  6. che buoni gli gnocchi dolci di semolino!
    bella l'idea della crema inglese

    RispondiElimina
  7. A me i dolcetti di semolino piacciono un sacco e con quella aromatizzazione e l'abbinamento con la crema di Montersino mi sembrano uno spettacolo. Un bacio

    RispondiElimina
  8. Una raffinatezza, come tutto che esce dalle tue mani. Beh, anche una gran golosita'!!!

    RispondiElimina
  9. Ecco un'altra versione dolce davvero interessante, brava!

    RispondiElimina
  10. @tutti: sono davvero contenta che vi piaccia! In verità è piaciuto molto anche a me, devo dire che ho un gran debole per quelli classici, magari anche con un pizzico di gorgonzola;))
    @ Roby sei una amica! più che luce calda qui il tono è psichedelico!!
    @Alessandra: questi li ho nascosti in frigo nel cassetto della verdura...
    @katia: grazie carissima, come stai?
    @arabafelice: guarda che mi hai fatto un bel complimento, grazie!! spero di aver dato lustro alla tua deliziosa proposta di questo mese:)

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono tantissimo i dolci con il semolino...

    RispondiElimina
  12. Ma che bel dolce!!! Mi piace proprio tanto, sai? Primo perché è originale, secondo perché è sicuramente delizioso e terzo perché così presentato fa la sua sporca figura :-) Ti rubo l'idea ;-)

    RispondiElimina