venerdì 25 marzo 2011

Soufflè agli asparagi e parmigiano di Knam (che prima della foto era più alto)



Non pensavo di postarlo dato che fare la foto è stato un massacro: c'era la famiglia che mi aspettaba a tavola ed io non riuscivo nemmeno a prendere la cocotte di soufflè di quanto scottava.
Resta il fatto che questo soufflè era più alto e soprattutto era davvero buono, aveva il particolare sapore degli asparagi che ricorda la Primavera.
Ero tentata di aggiungere pezzettini di speck che è, insieme agli asparagi, un ottimo abbinamento ma non l'ho fatto, volevo sentire appieno il sapore degli asparagi.
La ricetta è di Ernst Knam ed è perfettissima e conteneva originalmente le zucchine che io ho sostituito con uguale peso di asparagi.

Per 4-5 mini soufflè:
200 g di asparagi cotti al vapore e ben scolati e tagliati a pezzettini
100 g di latte
50 g di parmigiano grattugiato
30 g di olio extravergine
20 g di farina 00
20 g di burro
4 albumi
2 tuorli
sale e pepe
erba cipollina tagliata piccola
Burro e farina per gli stampi

Accendere il forno a 180°.
In un pentolino scaldare un filo d'olio e saltare gli asparagi. Aggiungere la farina, l burro e il latte e mescolare sino a formare una crema che andrà cotta 2 min., salare e pepare. Togliere dal fuoco, aggiungere l'erba cipollina e il parmigiano.
Imburrare e infarinare i mini stampini di soufflè.
Mettere in forno un contenitore con acqua che possa contenere gli stampini da souffle. In questo modo l'acqua per cuocerli a bagnomaria sarà calda e faciliterà la crescita dei vostri soufflè.
Montare a neve non molto ferma gli albumi, devono essere ferme ma cremose in modo che possano crescere ancora in forno.
Unire gli albumi delicatamente alla crema di asparagi.
Riempire gli stampini fino a 3/4 e cuocere a bagnomaria a 180° per 25-30 min.
Servire subito (senza fotografare!! ;))

Vi auguro un buon we!!

23 commenti:

  1. Bellissima l'ultima frase :)))
    Anche se si è "sgonfiato" un po' mi fido ciecamente che fosse buonissimo. Con tutti gli sguardi ansiosi da cui era circondato si sarà emozionato!!! Un bacione tesoro, buon we

    RispondiElimina
  2. è sempre un problema fotografare il soufflé, si può risolvere aggiungendo dell'albume disidratato che aiuta a reggere un po' ...baci Pat !

    RispondiElimina
  3. il soufflè lo feci solo una volta tantooooo tempo fa e mi si è sgonfiato prima di arrivare in tavola..quindi il tuo tuttosommato ha tenuto benissimo!! mi piacerebbe rifarlo..in effetti è proprio primaverile!

    RispondiElimina
  4. Anche io oggi cocotte con asparagi...ma il tuo soufflè è divino!!!!!!!
    Ti capisco per le foto...io le faccio sempre prima di portare in tavola e devo sbrigarmi che poi i commensali perdono facilmente la pazienza, uff!

    RispondiElimina
  5. Bello Pat! Anche se si è abbassato di un pochetto il suo sapore sarà rimasto buono lo stesso!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. capita anche a me di andrae in crisi quando c'è tutta la famiglia dietro nel riuscire a fare delle foto decenti, cmq si capisce e come sia gustoso questo sofflè davvero saporito!!baci imma

    RispondiElimina
  7. Oh Giuseppe e Maria che super bontà!!!! stavo proprio pensano ad una ricetta con gli asparagi e mi hai letto nel pensiero :-)))) baci

    RispondiElimina
  8. YUM! This looks so delicious!
    You have a great blog. Have a good weekend.
    deborah

    RispondiElimina
  9. io aaaaaaaaaamo le cocottine!!! e questo piatto dev'essere delizioso! bravissima! bacioni!

    RispondiElimina
  10. periodo di asparagi selvatici...li sto gustando spesso utlimamente.
    Perchè non tuffarli in un soufflè la prossima volta?! ;)
    Capisco perchè il resto della compagnia non volesse attendere...invitanteeeeee

    RispondiElimina
  11. bellissima ricetta pat,me la segno! Buon we, un abbraccio....

    RispondiElimina
  12. Pat, tresor! Sarà stato anche più alto, ma si vede lo stesso che deve essere buonissimo!!
    un bacione

    RispondiElimina
  13. E' ottimo lo stesso, il sapore non cambia!
    Buon weekend

    RispondiElimina
  14. buonissimo questo soufflè!
    bravissima baci buon we

    RispondiElimina
  15. Ciao Pat, è da un pò che non passo, nuovo look, ricette sempre straordinarie, eleganti...complimenti :-)
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  16. quando ho voglia di cose belle, di foto perfette (anche per un soufflé) , di ricette blasonate ma che si possono fare...passo dalle tue parti! è una soddisfazione per gli occhi e per il palato!un abbraccio grande

    RispondiElimina
  17. sai che non ho mai fatto un suffle?? è bellissimo e son davvero curiosa, me lo segno ^_^

    RispondiElimina
  18. ehehe, soufflè e foto non vanno molto d'accordo, ma tu sei stata coraggiosa e sono sicura che avete gustato un piatto ottimo, senza contare che hai fatto una bellissima foto ! complimenti!!

    RispondiElimina
  19. Grazie a tutti davvero. La foto non è centrata ed è piena d'ombre, non mi piace molto ma, li per lì c'era veramente da correre. Il soufflé invece era veramente buono, una soffice nuvola di asparagi, delizioso e delicato, si, lo ammetto!!!
    besos:))

    RispondiElimina