mercoledì 23 marzo 2011

Sformatino di merluzzo e pomodorini confit


La primavera è arrivata, siamo avvolte dall'area tiepida e piacevole, quasi profumata.
Spero di tutto cuore che dall'altra parte del mondo le cose possano migliorare.
Oggi vi lascio poche parole dato che non sono molto loquace ultimamente.
Piuttosto mi sfogo cucinando e adesso vi faccio un po' ridere: Sabato pioveva ed era davvero brutto, ebbene, mi sono chiusa in cucina e ho fatto pasta frolla in quantità, pasta frolla al cioccolato, seitan integrale, seitan di farina manitoba, biscotti al cioccolato, Bolzano apple pie (di Genny G.), gelato alle nocciole, polpettine di seitan con panatura di fiocchi di riso, con panatura normale e con panatura di cereali. Lemon curd, orange curd, kiwi curd (di Sigrid), rotolo di pollo e verdure con patate arrosto per cena e dopocena, ho fatto anche il dulce de leche.
Per finire una camomilla :DDDD
Andiamo alla ricetta
Con una rimanenza di merluzzo al vapore ho fatto questi sformatini proprio oggi per pranzo, una foto al volo e voilà!!
Facilissimi e molto molto gustosi:))

Per 4 sformatini
4 patate piuttosto piccole bollite
400-500 g di merluzzo cotto al vapore con delle erbe fresche.
10 pomodori confit o pomodorini secchi sott'olio acquistati
6 foglie di basilico tritate
1 spicchio d'aglio (se non vi piace non mettetelo)
30 g di pinoli
burro q.b.
sale affumicato
olio evo

Con le patate bollite preparate un mash che è semplicemente un purè pestato grosolanamente.
Aggiungere poco burro e poco sale affumicato.
Trittare sottile i pomodorini confit, l'aglio, i pinoli e il basilico.
Prendere un coppapasta posizionandolo già nel piatto di portata. Aggiungere il mash di patate compattando con il cucchiaio, poi aggiungere i pomodorini confit e compattare e per ultimo adagiare il merluzzo (se volete condirlo prima con olio evo e sale potete farlo ma ricordate che i pomodorini confit sono già molto saporiti, secondo me il merluzzo va con un filo d'olio e basta).
Sfilate il coppapasta e decorate con qualche foglia di basilico o, come me, con della valerianella dato che il mio basilico è andato tutto per la ricetta ;))
Un abbraccio!

17 commenti:

  1. Accidenti che maratona culinaria :-)

    Ti rubo subito questo sformatino, e' bellissimo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Plin...plin...plin...non è l'effetto della Roc.....ta ma i miei occhi che rotolano a leggere tutto quello che hai preparato sabato! Alla faccia dello sfogo culinario ^__^ Ma davvero fai anche il seitan? Io lo adoro, specie di kamut, però lo compro sempre. Questi sformatini sono una chicca, sono "drogata" di pomodorini confit :D! Un baciotto

    RispondiElimina
  3. Sei bionica, complimenti! Questo sformatino è al bacio, mi piace molto! Buona serata

    RispondiElimina
  4. madooo tutte queste cose hai cucinato?? che organizzazione!! Bello e buono questo sformatino! devo farlo al mio ragazzo una di queste sere!

    RispondiElimina
  5. Tour de force culinario! Peccato che siamo troppo lontane, altrimenti un paio di mani in più le avresti avute ad aiutarti :) Questi a
    sformatini sono un inno alla primavera! Buona serata ciao

    RispondiElimina
  6. con o senza KitchenAid? ;-)
    mi ci rivedo: io passo da parossismi culinari a veri e propri rifiuti (ora, sono nella seconda fase): ma la camomilla è il denominatore comune di entrambi.
    Belli questi sformatini, molto gustosi e riusciti benissimo
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  7. uUa buena comida sana y muy linda ,me encanta la merluza,me encantan tus recetas ,me quedo en tu blog a mirar más y degustar,abrazos y bendiciones.

    RispondiElimina
  8. Stefania: grazie, un abbraccio anche a te:)
    @Fede: si, faccio il seitan con ottimi risultati. Infatti volevo farlo con la farina di kamut, proverò:) besos
    @Sara: hihihihi e mi sono dimenticata che ho fatto anche un angel cake al limone e delle piccole tartelette lemon pie!!
    @Cleare: è davvero semplice, veloce e gustosissimo:)
    @Greta: peccato davvero!!,
    @Francesca: grazie!
    @Alessandra: con KA of course! hehe, sabato prossimo tocca al Danubio, che mi venga bene?
    @Rosita: gracias y bienvenida:)

    RispondiElimina
  9. Ottimo piatto unico e bella presentazione...Un bacio!

    RispondiElimina
  10. Siii, finalmente la primavera è arrivata!!!!! ;) Bellissimi sformatini, complimenti!!

    RispondiElimina
  11. patricia, sei una tentazione continuaaaa!
    vorrei fare tutte le ricetet che trovo sul tuo blog ma non ho il tempo e questo mi rende molto, molto triste :-(

    RispondiElimina
  12. sono una fan della camomilla! capisco le tue frenesie culinarie che di solito mi appartengono ma come dice l'ale (menuturistico) anch'io in questo periodo sono in fase di stallo...e quindi sono un pò "gelosa" della tua energia! ma la cosa che "invidio" di più è la tua frase : una foto al vole et voilà" ...per me il vero scoglio è la foto che mi porta via ore e ore (altro "al volo") con risultati spesso deludenti! :-)) tra i proprositi del nuovo anno (eh, si mi porto avanti perchè adesso...non ce la posso fare!!!) c'è quello di fare un corso di fotografia! :-))) mega baci

    RispondiElimina
  13. bello e buono! te la rubo!!!

    RispondiElimina
  14. ..che attacco culinario !!! Gli sformatino sono wow...o come dicono qui: divinos..Baci

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia brava Pat !!!
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina