domenica 8 agosto 2010

Frangipane alle pesche (della casetta delle pesche... Mmmmmhhh)

Se solo vedo che sono passate tre settimana dall'ultimo post non ci credo nemmeno. Non sono nemmeno aggiornata su cosa state faccendo, se siete in vacanza o continuate a produrre prelibatezze!!
Passate in fretta con tante cose da fare e parecchia pigrizia estiva, diciamocelo, eccomi.
Non che abbia fatto poco, no no, ma tutto con un grande elogio alla lentezza.
Intanto, il caldo dei giorni passati mi ha letteralmente uccisa, da stare male, e questo ha peggiorato le cose, dato che dovevo stare al computer per finire dei lavori per la prossima Mostra del cinema del Lido.
Di cose belle, pero' sono successe...una e' stata la giornata a casa della mia carissima Carola, nel meraviglioso pescheto della casetta delle pesche insieme ad amiche unite da una passione comune e no, con blog di food... E no!!! Tutte insieme a raccogliere pesche, cucinare e stare semplicemente insieme a parlare non solo di cucina, una giornata indimenticabile che potete meglio vedere dalle foto, qui e qui.
Grazie a tutte per questa bellissima giornata :)))





Precedentemente c'è stata a Venezia la festa del Redentore che, tradizionalmente, festeggiamo guardando i fuochi dal terrazzo di mia suocera al Lido.






Dopo quella notte di tempesta e buriana, pioggia e quant,altro, in spiaggia la Domenica c'era la giornata più bella di Luglio: cielo terso, sole caldo, vento e mare oceanici. Chi ha fatto il bagno nel Oceano sa che, intanto bisogna andare cauti (comunque dipende,  ad esempio in Brasile l'Oceano e' tranquillissimo...), insomma un mare freddo e pieno di onde alte, i bambini erano fuori di se dalla gioia e, noi mamme dovevamo stare attente a non perdere il costume! Insomma, il mio ideale di mare-Oceano fatto realtà.

C'è stato anche il pic nic estivo in montagna con gli scout e ho fatto questa frangipane usando la ricetta del libro di Sigrid, con le profumatissime pesche di Carol.
Ho dovuto fare a occhio dato che la mia bilancia da cucina mi aveva abbandonata!!!! E' venuta bene lo stesso, unico errore, avrei dovuto mettere più pesche (avevo paura di bagnarla troppo) proprio una fettina sopra l'altra.... Se vi capita di farla abbondate, dopo 40 min. Esatti la torta sarà pronta!



Pasta sfoglia 400 gr.
Farina di mandorle 250 gr
Zucchero 160 gr
Burro 100 gr
Farina 40 gr
Uova 4
Pesche 3
Essenza di mandorle amare 2 cucchiai (io ho messo 1 cucchiaino da te')
Miele 2 cucchiai
Rum 2 cucchiai
Acqua di fiori d'arancio 1 cucchiaio
Sale 1 presa
Gelatina 2 fogli

Foderare una teglia da crostata 26 cm con la sfoglia. Preparare il ripieno mescolando la farina di mandorle, farina, zucchero, burro fuso, uova leggermente sbattute, rum, sale e essenza di mandorle. Tagliare le pesche a fettine, versare il ripieno nella crostata e aggiungere premendo gli spicchi di pesca. Infornare a 200 gr. Per 40 min. Circa. Scaldare il miele insieme alla stessa quantità di acqua, lasciar bollire per 5 min. Aggiungere l'acqua di fiori d'arancio e la gelatina ammollata. Lasciar intiepidire e spennellare il dolce con questa gelatina.

Settimana prossima finirò le stanze dei bimbi e, spero di partire venerdì al mare per un paio di settimane.
Considerando che dovevo comprare un notebook nuovo, ho deciso di prendere un iPad che mi serve anche per lavorare quando sono via di casa (e stare in contatto con voi, magari con un post, dato che fare un post con l'iPhone rimane comunque impegnativo...), infatti questo post lo scrivo con iPad, due problemi ( e sono già incavolata...) uno e' che non carica le foto da blogger -(?:!&@€). Come si fa? Qualcuno lo sa? L'altro e che quando voglio scorrere la bacheca non ci riesco e questo succede anche con l'iPhone....Aggiusteremo anche questo...

Vi abbraccio forte, buone vacanze e, al più presto, vengo a trovarvi:) Hasta pronto

18 commenti:

  1. bellissima, deve anche essere deliziosa, da provare!!! bacioni

    RispondiElimina
  2. Che delizia, adoriamo i dolci alla frutta...

    Ben tornata, carino il tuou blog ...

    A presto ...

    RispondiElimina
  3. bentornata,ricetta deliziosa da provare...

    RispondiElimina
  4. Tu ci trascuri, Dolciaria Patricia!
    Ma ti vogliamo bene lo stesso :)
    DaniVS

    RispondiElimina
  5. I fuochi per me sono una meraviglia!!!!!Ogni volta che li vedo...sogno!Un ritorno veramente alla grande.Buona domenica deny

    RispondiElimina
  6. Bentornata cara, un rientro in tutta dolcezza e golosità con una torta a dir poco divina a giudicare dalle pesche che con son finite dentro! Davanti alle foto del link sono rimasta senza fiato, sono il mio frutto estivo preferito! Un abbraccio, buona domencia

    RispondiElimina
  7. Deve essere veramente speciale, bentornata!

    RispondiElimina
  8. @colombina: grazie :) un abbraccio
    @i viaggi del goloso: la frangipane ha una marcia in più e questa ricetta di Sigrid e perfetta!
    @Chiara: prova e fammi sapere, besos
    @ dani: bello trovarti qui, in effetti ... Ma rimedio! A presto ;))
    @Deny: grazie, in effetti e stato un bel spettacolo!
    @ fede: bentrovata:) non hai un'idea quanto siano buone e profumate, mi faceva pena mangiarle!
    @ Milla: grazie! Come ho già detto la frangipane e il massimo (non oso pensare quella di fichi...)

    RispondiElimina
  9. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  10. Con così poca farina 00 e facilmente rifacibile anche gluten free!!! Me la segno subito!

    RispondiElimina
  11. Ma che bella questa frangipane..poi come dice Stefania si adatta bene al gluten free...certo che io devo aspettare un po' per farla, non siamo proprio in tempo di pesche. Beso..

    RispondiElimina
  12. ho ancora l'ultima nel frigo, come una reliquia! ;-D
    buone vacanza, Patricita

    RispondiElimina
  13. bellissima ricettina mi sa che la userò presto.... complimenti ancora!

    RispondiElimina
  14. Che bello il tuo blog e che buona questa ricetta!!! Ha un aspetto delizioso e sicuramente lo è! se vuoi passa a trovarmi: http://panpepatosenzapepe.blogspot.com/ ciao!

    RispondiElimina
  15. Intanto bentornata!!
    Non preoccuparti, non sei l'unica ad essere all'oscuro di ciò che stanno facendo gli altri foodies :D
    Ho seguito quella vostra giornata bellissima dove avete anche raccolto tante buonissime e b bellissime pesche, dai colori vivaci e altre color pastello.. ho visto le delizie che avete preparato, le storie che avete raccontato, i racconti di ognuna di voi - o quasi - e credo proprio sia stata una giornata memorabile per tutte voi.

    La frangipane alle pesche .. è superlativa! Hai per caso una bilancia incorporata nel tuo cervello? :D bravissima, dev'essere squisita questa torta.

    un bacione, Manu

    RispondiElimina
  16. @vincent: grazie.
    @Simonetta e Stefania: esatto, infatti ho pensato a voi. semplicissima da fare con farine gluten free. besos:)
    @Roberta: io ne ho congelate due, così.... per sapere che non sono ancora finite... :))
    @Tatys: grazie:)
    @Martina: grazie, passero' al più presto da te!
    @Manuela: ehh già... foodies in venice.... andare da Carola e' una situazione di massima piacevolezza! besos:)

    RispondiElimina
  17. Cara Pat, ti auguro di passare delle splendide giornate !! Buone vacanze!
    magari ci vediamo al Lido ;-)) baci !!

    RispondiElimina
  18. Grazie Carol, buone vacanze anche a te! :)

    RispondiElimina