venerdì 21 maggio 2010

Tempura di mazzancolle, avocado e mango allo champagne



Mi sento tropicale.
Anche se la Primavera non è proprio la mia stagione (in Autunno dò il meglio di me), devo ammettere che si stà proprio bene.
Non è nemmeno che voglio ancora i mare, in questo momento desidero la campagna. Fresca, verde e a colori, profumata e rilassante (stile sdraiata sull'erba con cappello di paglia sul viso e margherita in bocca... avete presente??).
La realtà, tuttavia, è diametralmente opposta: città, recite di fine anno, cene di fine anno, feste di fine anno, raccolte della Parrocchia di fine anno, grigliata degli scout di fine anno, il pic nic d'addio prima delle vacanze, i lavori da finire, la casa da preparare, l'enorme lavoro con i vestiti (per quanto riguarda quelli dei bambini, sono diventati tutti piccoli), ricompra, organizza, cucina.... mi rimane un pezzetto di verde nel terrazzo dove, guardando il cielo e tutta Padova fino ai Colli Euganei, mi domando cosa mi serve, la risposta è: mi serve l'arrivo del 15 Giugno... ok, correndo aspetto...
Intanto, siccome mi sento tropicale e felice, con il tepore sulla pelle e mille sogni estivi, sono in vena di preparare questo stuzzicchino fatto con le mazzancolle.
E' una ricetta del libro di Jo Pratt qui commentato da me, un po' rivisitata, nel senso che ho usato delle mazzancolle strepitose al posto dei gamberoni e ho aggiunto anche il mango, il tutto avvolto in una pastella fatta con lo champagne.
Il risultato e davvero gustoso e il mango in pastella è un connubio perfetto con la sua dolcezza acida, rinfresca perfettamente il fritto.
Mi manca il margherita!!! ;))

Olio per friggere a scelta, q.b.
50 g di farina (e 3 cucchiai per infarinare e mazzancolle)
1 cucchiaio di amido di mais
un pizzico di sale (io non l'ho messo)
100 ml di champagne o vino frizzante FREDISSIMO
250 g di mazzancolle lavati puliti e sgusciati in modo che la coda non si stacchi (finger food sono!!!)
1 avocado tagliato a fettine 1/mango tagliato a bastoncini
salsa al peperoncino dolce, per accompagnare

Fare scaldare l'olio in un wok o padella a 180° (se non avete termometro, comunque bello caldo).
Mescolare la farina, l'amido in una ciotola, unire lo champagne amalgamando bene. La Pratt dice che il composto deve essere fluido ma leggermente grumoso (??) mescolate insomma incorporando bene la farina, viene bene lo stesso.
Passare i gamberoni per la farina e dopo per la pastella, adaggiare nell'olio uno a uno e, con la pinza in mano controllate la cottura e togliete quello dorato (non cuoceteli troppo).
Fate la stessa cosa con le fettine di avocado e di mango.
Posateli un minuto sulla carta da cucina e servite con la salsina piccante o con quello che vi piace di più (io semplicemente lime spremuto sopra!!)
Buon fine settimana a tutti:)


22 commenti:

  1. "il composto deve essere fluido ma leggermente grumoso" nel senso che pare che la farina non debba esservi mescolata troppo bene. anzi, quei grumetti dovrebbero essere il segreto per un buon tempura, dicono.
    ;-)
    io me li magnerei comunque!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Le tue due ultime ricette sono davvero invitanti..molto carine ! p.s. anche a me piace di più l'autunno..anticipo d'inverno ! buon fine settimana ciao :)

    RispondiElimina
  3. Hola Patricia, che bello il tuo blog..e mi sento un po' speculare a te: sono italiana in argentina ...Bellissima ricetta! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. che bontà!!!! ricetta golosa ed estiva... da mangiare magari su una terrazza in riva al mare... e lo so che stò sognando :-))) ciao Ely

    RispondiElimina
  5. @Roberta: grazie Roby:) veramente avevo capito ma io avrei detto che la pastella non deve essere liscia.... boohh, in effetti è lo stesso:DDDDDD Baci e bon fine settimana!!
    @Stefania: Grazie:) Più che altro l'autunno è la fine del estate che, per carità è tanto carino mahh.... e soprattutto e prima del Natale!!! Buon WE:)
    @Glu.Fri: Ecco, finalmente ho il piacere di conoscerti!!! Grazie dei complimenti:) Buon WE!!
    @Ely: Ciao! Anch'io ho le stesse fantasie....:DDD Baci!

    RispondiElimina
  6. che meraviglia deliziosa, la pastella con lo champagne mi sembra davvero libidinosa..... grazie cara!!

    RispondiElimina
  7. Umm, that looks incredibly delicious! I have to translate that recipe!
    Have a lovely weekend!

    RispondiElimina
  8. Una pastella con lo champagne??? Ma e' una cosa divina, Patricia, bravissima...

    RispondiElimina
  9. Che idea stuzzicante questo tempura, lo trovo perfetto per una cena estiva.
    Complimenti Patricia e buon w.e.

    RispondiElimina
  10. Ciao Patricia!!
    buona idea proverò pure questa!!
    buon week-end
    Paola.

    RispondiElimina
  11. Ciao!
    Ti scopro adesso cercando in rete approfondimenti su Jo Pratt... Ho acquistato quel libro la scorsa settimana e l'ho trovato fresco e vincente. Insomma, in poche parole quello che hai scritto tu!
    Complimenti per la ricetta e buon fine settimana.

    ps: aggiungo anche un "piacere di conoscerti"! ;)

    RispondiElimina
  12. Che bellissima ricetta!!
    oddio deve essere proprio buono!!!
    la tempura poi... leggera e croccante con le mazzancolle...
    bravissima!!!
    Proverò ;)

    RispondiElimina
  13. @Colombina: Grazie a te:)
    @Arabafelice: e già, una chiccheria!!
    @Katia: è vero! Buona Domenica a te:)
    @Paola: aspetto i tuoi commenti allora:) Baci!
    @Passionedecò: Buona Domenica:)
    @Carolina: piacere mio:) Anch'io adoro questo libro!!
    @Erica: Grazie:) Besos!

    RispondiElimina
  14. @Pinecone Camp: Thank You! see you soon:)

    RispondiElimina
  15. Fresco e stuzziccante, una di quelle cose che mangi senza fermarti ;-) Quando vedo le tue ricette mi sento in vacanza :-)
    Buona domenica

    RispondiElimina
  16. pardon ;-DD
    comunque il tempura pare non avere segreti per te! ;-)

    RispondiElimina
  17. @Edda: che bello quello che mi hai detto!! :))
    Buon inizio settimana, ti abbraccio
    @Roberta: non esageriamo ;))

    RispondiElimina
  18. Non capisco perchè me li ero persi!!Sono ottimi, li ho assaggiati e la cottura è veramente perfetta!!!Bravissima deny

    RispondiElimina
  19. Bellissima ricetta...ma spiegami, a te proprio non piace bere lo champagne eh? ;-)
    baci

    RispondiElimina
  20. @Deny: li hai fatti? che bello!! beh devo dirti che questa ricetta non è mia ma di Jo Pratt!! Grazie:)
    @Blueberry: ti dirò che bevo raramente, certo che se lo faccio, vado al meglio!! Besos:)

    RispondiElimina