mercoledì 10 febbraio 2010

Dulce de leche con panna


Ho già dato la ricetta qui ma tanto per fare un po' d'ordine tra le ricette e per darle un post tutto suo (se lo merita) eccolo di nuovo.
Questo è il dulce de leche fatto con panna e latte.
Sapore più rotondo, "cremoso", fondente in bocca... il dulce de leche non potrebbe chiedere di più!!

Ingredienti:
500 ml. di latte intero di buonissima qualità
500 ml di panna fresca
280 g. di zucchero
1/2 cucchiaino da tè di bicarbonato
1/2 bacello di vaniglia

La ricetta la sapete un po' tutte.
In una pentola grande versare il latte, la panna, lo zucchero, il bicarbonato e i semini della stecca di vaniglia. Portare a bollore, abassare il fuoco e far sobbollire per (più o meno 1 1/2 ora. Quando mescolando,  si vede il fondo della pentola e il dulce si separa vuol dire che è pronto. Potete fare anche la prova della marmellata nel piattino. Una volta freddo, versate in un contenitore ermetico (o due di 250 ml) e lasciate in frigo tutta la notte in modo que ottenga la consistenza ideale. 

22 commenti:

  1. La solita tentatrice. Una consistenza divina! Baci

    RispondiElimina
  2. no no no noooooo patricia, non fare queste cose!!!! eppure lo sai quant lo adoro, al punto di proporlo come maschera per il viso!
    secondo me fa benissimo!!!
    :-)))))
    ciao!

    RispondiElimina
  3. Ho visto diverse opzioni, ma ancora non l'ho mai fatto... però forse è meglio che non lo faccia mai... perché capisco che l'assaggio provochi dipendenza...

    RispondiElimina
  4. Non ho mai avuto il coraggio di farlo per paura di finirlo in un colpo solo ma sta diventando davvero una tentazione irresistibile! Un bacio

    RispondiElimina
  5. ciao Pat,, ma questa versione è la prima che abbiamo assaggiato alla giornata del cavolo??

    RispondiElimina
  6. che buono e ha un aspetto cremosissimo! ho fatto il dulce un paio di volte e ne ho ancora un barattolo, devo impiegarlo al più presto

    RispondiElimina
  7. prima o poi lo farò, mi tenta troppo! il problema è lo stesso di federica: ho paura di finirlo tutto!!! sono golosa ...senza limiti!! :-)

    RispondiElimina
  8. Ancora non l'ho fatto...che tentazione!

    RispondiElimina
  9. Mmmmmmmmmm mamma mia! Mmmmmmmmm!!!

    RispondiElimina
  10. Meravilgia delle meraviglie!
    che buono il dulce de leche, interessante questa versione per farlo ...diversa dal solito metodo di bollire le scatolette di latte condensato!
    ...mi sa che questa è una goduria...voluttuosa con la panna! proverò absolutely!
    ciao e grazie!

    RispondiElimina
  11. Bisogna aggiungere il bicarbonato o/e il 1/2 cucchiaino di zucchero? Devo assolutamente farlo questo dulce de leche,l'altro giorno l'ho assaggiato con delle crepes...non ti dico che bontà!Ma dico io,vabbé che Natale é passato e per la prova bikini c'é ancora tempo (ma non tanto)ma anche tu devi sempre tentarci con golosità simili? Che bisogno c'é? Che poi io li preparo per i miei figli ma indovina chi é che finisce tutto???

    RispondiElimina
  12. Devo scappare, troppe comissioni da fare!!! vi rispondo a tutte più tardi:)
    Ho corretto, è 1/2 cucchiaiono da tè di bicarbonato!! Cristina dovresti fare il blog insieme a me!! hai l'occhio di un falco;))
    A più tardi!!

    RispondiElimina
  13. che buona!!! golosissssssima!!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. @Sabri: mi piace quando mi dici tentatrice!! Baci:)
    @Babs: Certo che fa bene!! io me la aplico ogni sera;))
    @Fanasie: come sarebbe altre versioni?? farai la mia spero...;)
    @Federica: coraggio...coraggio!!
    @Carola: no no, questa è una cosa nuova inventata da me, spero:))
    @Lise: si, è super cremoso!! Baci:)
    @laroby: ma pensa che sono talmente abituata che rimane li in frigo e quando arriva mia suocera lo do tutto a lei e se lo mangia in 5 min. dicendo: oohhh questa creminaaa, ohh questa creminaaa!!!
    @Gloria: prova e fammi sapere;)
    @Federica: questo andrebbe bene con il tuo bellissimo pan di spagna!!
    @Terry: non c'è paragone con la scatoletta, credimi!!
    @Cristina:buonissimo con delle crepes!! dovresti fare la editor del mio blog...LOL:))
    @Federica:Buonissima!! dai, provala, lo puoi mettere a farcire quelle torte meravigliose che fai!

    RispondiElimina
  15. non hai bisogno di nessun aiuto per il tuo blog,é perfetto cosi,sono io che sono un po' pignoletta....

    RispondiElimina
  16. @Ma Cristina!!! chiamati pignoletta!!! avevo scritto 1/2 cucchiaino di zuccheroo santo cielo!!!
    Baci:)
    PS empanadas???

    RispondiElimina
  17. ciao, mi ero sempre chiesta della ricetta con panna, senza mai provarla... per ovviare scelgo sempre latte bio intero con alta percentuale di materia grassa.. (previa verifica dell'argentino di casa, che fa la "prova-latte" prima dell'impiego per il prezioso dulce.... :))

    RispondiElimina
  18. Ciao Patricia,
    ho scoperto il tuo, girovagando da un blog all'altro e mi è piaciuto molto... ed eccomi tra i tuoi sostenitori... se ti va di visitare il mio htpp//architettandoincucina.blogspot.com
    Un bacione e Buona Pasqua

    RispondiElimina
  19. Ciao Patrizia con questo dulce de leche ho addolcito alla grande un pomeriggio di Pasqua da novembre!!!
    http://notedicioccolato.blogspot.com/2010/04/alpenliebe-da-spalmare.html
    Grazie per questa delizia ;) Un bacio

    RispondiElimina
  20. Ciao Sabrina Benvenuta!!
    @Fede: sono contenta ti sia piaciuto;)

    RispondiElimina
  21. per chi non vuole perdere tempo a fare il dulce de leche ho trovato un produttore italiano che lo consegna a casa ed è buonissimo. Se volete provare l'indirizzo è www.dulcedeleche.it

    RispondiElimina
  22. E' vero. Anch'io lo compro lì, anche perché oltre che essere molto buono è fatto con latte alta digeribilità.

    RispondiElimina