mercoledì 13 novembre 2013

Meringhe al cocco (cocadas), un dolce facile e delizioso che arriva dal Sudamerica







Una ricetta tipica Sudamericana, da non confondere con los coquitos (la ricetta la trovate qui).
Una gran voglia di cocco, una tiepida carezza in questo Novembre che si raffredda piano piano ;)
Mentre los coquitos sono un bocconcino morbido puro cocco, e ve li consiglio vivamente, la cocada è una meringa al cocco.
In Argentina le fanno abbastanza grandi, io preferisco sempre farle piccole, un bocconcino insomma.
Sono facili da realizzare, è quasi una meringa alla quale va aggiunto del cocco grattugiato, la differenza consiste nella aggiunta di un po' di fecola di mais. Chi è intollerante può usare fecola di patate.

Ingredienti:
albumi, 250 g
Zucchero, 250 g
zucchero a velo, 250 g
pizzico di sale
cocco grattugiato, 400 g
cocco grattugiato per spolverare, q.b.
fecola di mais o patate, 25 g

Accendere il forno a 100 gradi.
Mescolare bene lo zucchero semolato insieme allo zucchero a velo e setacciare.
Mescolare bene il cocco grattugiato con la fecola.
Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale aggiungendo gli due zuccheri poco a poco.
Una volta ben montati, aggiungere poco a poco il cocco + la farina mescolati, incorporando bene ogni volta con una spatola di silicone e facendo un movimento delicato, dal basso all'alto in modo di non smontare la meringa e darle aria.
Il risultato sarà un impasto molto consistente.
Potete formare las cocadas in due modi,  sempre su una placca da forno foderata da carta da forno: prendete la meringa con un cucchiaio e lasciate cadere sulla carta da forno, formando dei coni oppure, se disponete di una grande tasca da pasticcere in plastica o tessuto e impermeabile all'interno (il cocco trasuda, quindi niente tessuti non impermeabili), formate delle meringhe piccole, come ho fatto io, ma attenzione, il beccuccio deve essere molto grande, altrimenti non riuscirete data la consistenza della meringa.
Spolverate con del cocco grattugiato e portate in forno per un'ora.
Saranno pronte quando la base diventerà leggermente dorata.
Conservate in un contenitore ermetico.

- Posted using BlogPress from my iPad

2 commenti:

  1. adoro il cocco..quindi queste "meringhette" sono subito state inserite nella mia lista "to do"...la presentazione sempre elegante , come tu sai sempre fare

    RispondiElimina
  2. Grazie tesoro, fammi sapere. Beso grande <3

    RispondiElimina