giovedì 3 marzo 2011

Fritelline di mele per Giovedì grasso



Posso confessarvi una cosa? a me il carnevale non piace niente, che devo fare, sono così!
Passi ancora il carnevale di Venezia, elegante, misterioso e seducente, ha un fascino speciale, ma è una fantasia dato che non partecipo a questo tipo di eventi.
Paradossalmente, da che ho i bimbi, il carnevale è una delle loro feste preferite e quindi mi tocca organizzare feste a scuola, fare torte e dolci a tema (e chi altrimenti?), per non parlare della programmazione maniacale dei miei figli riguardo ai loro costumi, accessori, trucco e parrucco.
D'altro canto ho ricevuto da mia suocera anni fa due scatoloni di costumi di carnevale che erano dei suoi figli ( uno mio marito) che amo tantissimo, sono confezionati molto meglio di quelli che si trovano adesso e in tessuti davvero belli.
Il mio Ricky li ha usato molto volentieri fino all'anno scorso.
Dunque abbiamo: il principe azzurro, Napoleone, il domatore del circo, l'albero, il pagliaccio e l'ultimo dovrebbe essere un generale inglese con blusa piena di bellissimi pizzi e jabot, parrucca bianca e giacca a code lunghe in blu e rosso.
Quest'anno questi bei vestiti rimangono nella loro scatola un pò dimenticati, questo carnevale abbiamo il cavaliere in armatura!! Appeso in bella vista nella sua stanzetta da un mese è li che aspetta la festa di Venerdi :)
Carla invece, donnina saggia, non vuole più i vestiti di carnevale ma ricicla il vintage della madre (cioè io). Soggetto del travestimento: una ragazza dark, punk, grunge o come sia che si dica.
Per questo ha preso il mio vecchissimo chiodo in pelle con spalline anni '80' e minigonna in pelle nera taglia 38 (ma quanto ero magra, se penso che mi vedevo grassa!), parrucca a caschetto nera, un po' Chanel, ballerine nere e collane di perle colorate. Bene, devo dire che è una grunge molto chic e il risultato mi soddisfa.
Dopo averci messo tutto un pomeriggio a fare torta decorata per la gara e dolcetti vari ho realizzato anche queste fritelline per il tè?


Ingredienti:
3-4 mele granny smith
zucchero, rum e succo di limone q.b.
per la pastella:
125 gr di farina setacciata
120 ml di vino bianco
2 cucchiai di burro fuso
una pizzico di sale
2 uova
olio per friggere
zucchero, cannella, codette colorate
Preparazione:

Mescolare la farina con il vino bianco, unire il burro, il sale e i due tuorli. Lasciar riposare al caldo 1-1 ½ ore. Intanto, sbucciare le mele, levare il centro con un leva torsolo e tagliare a rondelle. Disporre in un piatto con il rum, il succo di limone e lo zucchero. Lasciarle così mezz'ora. Passato questo tempo, scolare e asciugare le fette di mela. Montare a neve ben ferma gli albumi e incorporare piano piano la pastella. Passare le rondelle di mela nella pastella un paio di volte e friggerle in olio caldissimo e profondo, girandole a metà cottura. Togliere le frittelle, fare asciugare su carta assorbente, cospargerle di zucchero e, se vi piace, cannella e codette colorate. Servire tiepide. Buon carnevale!

20 commenti:

  1. Ti ho già detto che il tuo blog è bello come lo hai rimesso a nuovo ? è davvero grazioso
    complimenti e deliziose le frittelle ciao

    RispondiElimina
  2. Ottime frittelle... veramente adatte per questo giovedì grasso! E poi sono così golose ;)

    RispondiElimina
  3. vivo il carnevale come...se non ci fosse!
    da che vivo in una città non lo sento e non lo vedo!
    non vedo l'ora di avere dei figli,spero che mi faranno ritrovare il piacere e la voglia di festeggiarlo!
    le tue frittelle me le pappo ora e quasi quasi me le appunto anche per farle a pasqua!!!!
    ^_^
    grazie per avermi ricordato che siamo in un periodo di festa!!!
    :)

    RispondiElimina
  4. Carnevale?!?!? Davvero è carnevale?!?!? Penso che da ciò si sia capito quanto mi piaccia questa festa! E ti giuro che se non lo leggevo in fondo al post non mi riocrdavo nemmeno che oggi è giovedì grasso! Ma se non amo il carnevale, lo stesso mica vale pure per le frittelline di mele? Io ne rubo un paio...posso? Baciotti tesoro, buona serata

    RispondiElimina
  5. Ma che forte questo post! anch'io non amo il Carnevale e anch'io, come te, ho dovuto soccombere alle esigenze della figlia che, neanche a dirlo, si sarebbe mascherata tutto l'anno. Il costume di Carla, che si veste vintage con i tuoi vestiti, mi ha fatto venire in mente quando qualche anno fa, mia figlia aveva organizzato una festa a tema storico E io a fantasticare di antichi Romani, di armature medievali, di crinoline e parrucche varie e lei: ma no, mamma, ricreiamo gli anni Ottanta. Mai sentita così vecchia in vita mia!
    Faccio un salto anche da Simonetta, a dare un'occhiata alla versione glu.fri.
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  6. Lo passeremo come veri golosi ad assaggiare dolcezze come quelle che ci hai regalato in questo post!!!
    Besos dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  7. ehm...io li sto passando a letto, ahimè.
    Il carnevale non mi ha mai eccitato ma i dolci di carnevale...ah....se mi piacciono. Mi fa impazzire come per queste due ricette relativamente semplici esistano milioni di versioni e mai una frappa uguale all'altra nè una frittella od una castagnola che non sia unica!!!

    RispondiElimina
  8. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  9. nemmeno a me piace molto,penso che sia bello per i bambini e basta...Queste tue frittelle però piacciono anche ai grandi! un bacione e buon we...

    RispondiElimina
  10. Siamo in due allora a non amare il carnevale! Oltretutto non amo nemmeno i dolci fritti...ma le frittelle di mele non le ho mai provate e queste sono davvero invitanti...chissà, magari le provo, visto che sono ancor ain tempo...

    RispondiElimina
  11. Davvero golose queste frittelle con le mele!!

    RispondiElimina
  12. Che torturaaaaa!
    Ho avuto un attacco di allergia alimentare tre giorni fa, che nemmeno sapevo di avere delle allergie, e non posso mangiare praticamente nulla!!!!
    Che meraviglia queste frittelle, ma spero non te la prenderai se nona pprofondisco la ricetta al momento, è una sofferenza troppo grande ^_^

    RispondiElimina
  13. @Stefania: grazie Cara, detto da te è un vero complimento:)
    @Patrizia: grazie :))
    @Luby: allora siamo pari!! carnevale zero;)
    @Fede: tutte per te:) baci tesoro!
    @Simonetta: io adoro le tue ! besos
    @Alessandra: hehee! del resto, noi ragazze anni '80 non ce ne accorgiamo ma 30 anni sono passati!!! Ti abbraccio
    @ Marco: grazie di cuore e saluti alla cuoca:))
    @pami: pronta guarigione allora, mi raccomando!! hai ragione, nessuna è uguale all'altra!
    @Chiara: infatti si fa tutto per i bimbi!!,
    @Claudia: se le fai, fammi sapere se ti sono piaciute!
    @lerocherhotel: già... :-P
    @creativaholic: maddai!! è terribile! è successo a me 2 anni fa e nessuno capiva cosa fosse, poi dopo due mesi, è passato per miracolo! le allergie capricciose:((

    RispondiElimina
  14. che delizia queste frittelle mi fanno ricordare e pomeriggi prima del carnevale con mia nonna che ne produce in forma industrialeD!!un bacione imma

    RispondiElimina
  15. @Imma: e considerando la nipote, chissà che buone devono essere!! besos:)

    RispondiElimina
  16. patricia, allora devi proprio venire a vedere lo storico carnevale di ivrea....niente a che vedere con il classico carnevale.
    neppure io amo particolarmente questa festa in linea generale, ma quello di ivrea lo amo proprio!!!!!
    dai uno sguardo: www.carnevalediivrea.it

    RispondiElimina
  17. Il carnevale mi lascia abbastanza indifferente a quest'età, ma è una buona scusa per preparare dei dolci golosi, come queste tue frittelle, che mi riportano all'infanzia :-)))

    RispondiElimina
  18. il carnevale piace ai bambini e le frittelle piacciono a tutti, queste con le mele poi le adoro. Ciao.

    RispondiElimina
  19. ottime le frittelline !! colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti (http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    saluti

    RispondiElimina