lunedì 15 novembre 2010

Tortine di carote, arancia e mandorle (quasi di Pierre Hermè)


Un po' di anni fa ho trovato la ricetta di questo cake da Sigrid. La ricetta originale prevedeva anche l'uso di farina di nocciole tostate, io, in quel momento ero sprovvista di nocciole, ho deciso quindi di farlo con farina di mandorle ed il risultato è stato meraviglioso. In questa casa il cake dolce per eccellenza è questo e l'ho fatto tantissime volte.
Con il tempo il cake è diventato tortine, molto pratiche da portare in giro o da dare ai bambini da portare a scuola.
Il risultato è sempre fragrante, morbido e coccoloso, semplicemente si riducono i tempi di cottura.
Vi lascio qui la ricetta modificata che, posso dirvi, ha un sapore più delicato, la modifica consiste nella sostituzione di 50 g. di farina di nocciole cocucchiainn 50 g di farina di mandorle. La ricetta originale la trovate da Sigrid sotto cake carote e nocciole.
Vi dico solo una cosa così saprete regolarvi: per preparare gli ingredienti dovrete disporre di mezz'ora ma il risultato ripaga assolutamente!!

Per 6-8 tortine (a seconda del pirottino, questi miei sono più grandi del solito)
tuorli 40 g
zucchero (per i tuorli) 30 g
albumi 105 g
zucchero (per gli albumi) 35 g
farina di mandorle 100 g
carote grattuggiate 70 g
purea di carote lesse 45 g
farina 35 g
buccia gratuggiata di 1 arancia (ricetta originale 1/2)
lievito per dolci 1 cucchiaino
sale 1 presa piccola

Cuocere le carote e ridurle a purè. Gratuggiare le carote crude e fare il zest di arancia.
Setacciare la farina, il sale e il lievito.
Accendere il forno a 175°
Sbattere i tuorli con lo zucchero finche diventano chiari. Montare gli albumi a neve e aggiungere in più volte lo zucchero sempre sbattendo. Incorporare poco alla volta con la spatola la meringa ai tuorli. Aggiungere la farina di mandorle sempre con la spatola da giù a su in modo di dare area e non smontare. Aggiungere le carote gratuggiate, la purea, la buccia d'arancia e la farina. Versare in piccoli pirottini a 3/4 o in uno stampo da plum cake. Infornare 45-50 min (provare con uno stecchino) oppure le tortine per 20-25 min.

Vi aspetto anche sul mio spazio di donne sul web, se mi lasciate un saluto mi farà un gran piacere:))
Vi auguro buon inizio settimana, magari con queste deliziose tortine, un abbraccio a tutti voi:))


29 commenti:

  1. Prese subito. Una bella e sana merenda per i bambini, ma anche per i grandi! Bacione e buoan serata

    RispondiElimina
  2. Adoro le carote nei dolci!!!
    Se ti va seguimi su www.federicadp.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Ho preso nota! Mio marito adora i dolci con le carote...e hai ragione, come merenda per i bambini sono ottimi!!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Accostamento assai goloso! Vero le tortine sono più gestibili ^_^
    Anch'io prendo nota ^_*
    Baci cara

    RispondiElimina
  5. ma che vezzosi quei pirottini a pois, deliziosi! E vogliamo parlare di cosa contengono?le carote sono buone e sane, presentate così sono irresistibili, complimenti cara,bellissima ricetta! Un bacione....

    RispondiElimina
  6. che meraviglia queste tortine!!! Si mangiano con gli occhi!!!

    Baci

    RispondiElimina
  7. Splendide queste tortine; non ho molta simpatia di pesare tuorli e albumi,ma per stavolta farò finta di niente...mi invogliano troppo!

    RispondiElimina
  8. Complimenti per la ricetta che invoglia molto e anche per la sua presentazione, quei pirottini a pois sono assai chic...come nutrire gola e vista in un sol boccone ^_^

    Buona serata

    RispondiElimina
  9. buone!!!!! anche a me piace la monoporzione è più gestibile :-))) super golose!!!!

    RispondiElimina
  10. Io oggi ho padellato con liquirizia e anice ma tu invece hai fatto centro netto al primo colpo. E come se non bastassero le tortine, pure coi pirottini a pois ^__^ Un bacione gioia, buona settimana

    RispondiElimina
  11. Fantastiche... anche per la colazione di domattina...Buona settimana Pat... Besos;)

    RispondiElimina
  12. @ Sabri: sono una delizia!
    @Federica: Benvenuta, vengo da te al più presto:)
    @ Simonetta: e la poca farina che ha è facilmente sostituibile!
    @Tiziana: grazie, condivido:)
    @ Gaia: sono davvero buone! la forchettina è quella da scuola del mio Ricky:)
    @ Chiara: tieni conto che è una ricetta di Hermé... che si può voler di più!
    @Francesca: grazie:))
    @ Barbara: la preparazione di queste tortine non è proprio veloce ma ne vale la pena:)
    @letiziando: benvenuta e grazie di tutte queste cose belle che mi dici:)
    @ely: adoro le monoporzioni anch'io" besos
    @Federica: mamma quel liquore di liquirizia!!! certo che a chi piace la liquirizia è il massimo!! un bacione! a presto:)

    RispondiElimina
  13. @ viaggiatori: giá, eco due Per. voi! un bacio:)

    RispondiElimina
  14. mi piacciono le monoporzioni , rendono speciale qualsiasi cake o dolce che dir si voglia! e poi che dire dei pirottini??? sono indiscreta se ti chiedo dove li hai trovati???:-) ottima l'idea di sostituire la farina di nocciole con quella di mandorle , l'ho fatto anch'io e devo confermare che questo tuo consiglio è ottimo! baci

    RispondiElimina
  15. Foto bellissima, tortine deliziose, pirottini davvero chic!!!Che voglio di più???!!! Beh, vorrei addentarne una a dire il vero!!!Smack!

    RispondiElimina
  16. buoniiiiiiiiiii!!!
    adoro le carote in ogni forma...o formina :)
    e complimenti per i simpatici pirottini a pois!

    RispondiElimina
  17. nelle ricette di hermè la cosa + scocciante è sempre quella di preparare gli ingredienti..ma poi il risulatato! Proverò anche queste e son troppo carini i porta cupacakes..dove li hai presi??http://ilpomodorosso.blogspot.com/2010/11/gulasch-di-zucca-speziato.html

    RispondiElimina
  18. @roby: ciao cara, i pirottini me li ha portato una mia amica da NY e non solo questi ma tanti altri!!! certo che mi dispiace un po' usarli, sono tutti bellissimi! complimenti per la tua cena:) ti abbraccio forte
    @Ambra: grazie, besos:)
    @Luby: grazie anche a te, a presto!
    @Claire: Vero, ci vuole mezz'ora solo per preparare tutto (prossima volta provo con le carote tutte crude). I pirottini sono arrivati da NY! belli vero, vedrai gli altri! vengo da te al più presto:)
    @Mirtilla: grazie:)

    RispondiElimina
  19. Quando un dolce diventa un must di casa fa provato!!! stupendi quei pirottini! besos dolcezza!

    RispondiElimina
  20. Oddio! Certo che venire a trovarti a quest'ora della giornata è farsi del male....BUONAAAAAAAAAA!!!!
    copiata e la proverò prestissim!O

    Grazie dei complimenti!!!
    Ma farmi un guest post?

    RispondiElimina
  21. @Terry: grazie Crumpettina. ti abbraccio forte:)
    @Gaia: prova, ti piacerà! Senti Cara, io ho una certa età... cosa è esattamente un guest post? besito:)

    RispondiElimina
  22. golosissime.. e davvero carini i pirottini!!! un bacio

    RispondiElimina
  23. Io concordo con i complimenti per la ricetta ma vuoi mettere quei pirottini? Grandiosi, ciao Patrizia..

    RispondiElimina
  24. Ho fatto anch'io questo dolce e lo trovo ottimo,senza un filo di burro !!
    bellissima l'idea delle tortine ;-))

    RispondiElimina
  25. @Fabiana: grazie cara:)
    @Libera: quanto sono belli! pensa che di questi ne ho solo 10 (meno di una infornata!)Vedrai quello da plum cake che arriva Venerdì (o Sabato)!. Bisognerebbe fare un negozio virtuale con queste belle cose, davvero:)
    @Carol: quato è buono, l'hai fatto come ricetta comanda? Ti abbraccio forte, ci sentiamo:)

    RispondiElimina