sabato 2 gennaio 2010

Insalata calda speziata cavolo, pollo e mele



Continua il bisogno di leggerezza.
A pranzo ho fatto questa insalata calda, idea  nata dalla quantità di pollo arrosto avanzato.
E' calda per il semplice motivo che oggi fa freddo e piove a catinelle.
Ma perchè non hai fatto una zuppa, direte voi? la risposta è che avevamo bisogno di qualcosa di ancora più leggero, che con due kili in più dopo le feste non c'è da scherzare.

Per 2 persone:
2 o 3 scalogni
1 mela grande
1/2 pollo già cotto tagliato a fettine
1 cavolo capuccio piccolo (il mio era di 350g.)
1 radicchio di Verona (o quello che vi piace)
5-6 noci
Condimento
2-3 cucchiai d'olio extravergine
2 cucchiai di aceto di riso
1 cucchiaino di miele (ho usato miele di castagno)
1/cucch. da caffe di kren
3 cucchiai di brodo (se lo avete, sennò acqua)
1 pizzico di cannella
Per finire
sale afumiccato
cannella

In un padellino antiaderente appassire lo scalogno con un goccio d'olio a bassa temperatura, quando diventa trasparente aggiungere un po' del condimento e aggiungere le mele tagliate a fettine.
Cuocere a fuoco basissimo quasi 10 min. (devono essere comunque croccanti ).
Intanto affettare molto sottili il cavolo e il radicchio, mescolarli  e disporre nei piatti , versare poco condimento.
Aggiungere il pollo sulle mele allo scopo di scaldarlo e aggiungere ancora il condimento, tenendone un po'.
Disporre il pollo con le mele sulla insalata, aggiungere le noci, il condimento, il sale afumiccato a piacere e un pizzico ancora di cannella. Servire subito.

Mi sento già meglio!!;))

7 commenti:

  1. Proprio una bella idea! Oggi io invece ho fatto un'insalata di tacchino, arance e porretti, ottima davvero!

    RispondiElimina
  2. @Stefania: ciao, buon anno!!) non so se hai viso che da che ti conosco ho aggiunto le etichette "gluten free" proprio pensando a te!
    Buona la tua insalata!!! mi piace molto l'agrodolce;)
    A presto!

    RispondiElimina
  3. che che insalata gustosa! semplice ma curata nei minimi dettagli, tra l'altro mi piace l'ida anchedi usare il miele di castagno, più particolare come sapore. Una cosa.. ehm.. cos'è il 'cren'?:(

    RispondiElimina
  4. @Fior: Ciao! grazie di essere arrivata qui (e su fb). Il cren e un rafano piccante bianco, vado a correggere subito però, perche si scrive kren. A presto;)

    RispondiElimina