mercoledì 16 dicembre 2009

Marmellata di cedro e zenzero



Rovistando nella dispensa delle confetture (ai fini di fare dei pensierini per Natale), ho trovato questa marmellata di cedro e zenzero.
L'ho fatta un mese fa più o meno, con dei cedri Liscio Diamante che mi ha portato una mia amica.
I cedri si raccolgono in  tardo autunno, quindi penso che se decidete di farla, potete ancora trovarli.
Questa marmellata ha una consistenza molto sostenuta grazie alla presenza di parecchio zucchero che io ho diminuito, aumentando invece  la quantità di zenzero,  comunque il risultato è molto denso considerando che ci sono anche i pezzetti di cedro.
Il gusto è molto spiccato  rinfrescante e astringente, si sente proprio la presenza del cedro che rimane in bocca (l'ho appena assaggiata) anche dopo. Il sapore dello zenzero invece è percepito soltanto come una sfumatura finale.
La ricetta è molto semplice ma un po' lunga, nel senso che va realizzata in 4 giorni :

1 kg di cedri già puliti e tagliati a pezzettini
700 g di zucchero
100 g di zenzero gratuggiato
chiodi di garofano, 2 se vi agradano (io non li ho messi)

Iniziate la mattina, coprendo i cedri gia puliti e tagliati (con la polpa e senza i semi) con acqua. Cambiate l'acqua 2- 3 volte. La sera fatte bollire 7 minuti i cedri in acqua nuova, scolate e coprite nuovamente d'acqua.
Il giorno 2 fatte la stessa cosa del giorno prima. Il giorno 3 scolateli, aggiungete lo zucchero e lo zenzero, mescolate bene e coprite i cedri con acqua aggiungendo diciamo 1-2 dita d'acqua in piu. Portate a ebollizione e fate bollire 15 min.
Il giorno 4 fatte bollire ancora fino a che prende consistenza di marmellata (fate la prova del piattino).
Riempite dei barattoli di vetro sterilizzati con la marmellata ancora calda, coprite e create il sottovuoto rovesciando il barattolo.
E buonissima abbinata ai formaggi duri o erborinati.

14 commenti:

  1. Mmmmmm, sembra stupenda! Ed anche, mi immagino, di un gusto molto particolare! Quanti vasetti ne hai fatti? Beati quelli che.. sono nella tua lista dei regali di Natale!
    1 beso,
    Dani

    RispondiElimina
  2. @Dani: Ciao!:)) Ne ho fatti 3 di quelli della foto. Questa mattina pensavo a te... vorrei fare dei segnaposto di Natale, che mi sembra, se hai tempo, un ottima idea per un tuo post!!
    Saludos querida, a presto:))

    RispondiElimina
  3. Ciao Patricia,
    grazie mille per i tuoi commenti, sempre carinissimi e gentili.
    Questa marmellata sembra meravigliosa!
    Un abbraccio,
    Federica.

    RispondiElimina
  4. Che buona cara! Adoro i cedri ma non li trovo quasi mai... tra un pò cresceranno sugli alberi dei miei, non vedo l'ora e allora copierò la tua ricetta ;)

    RispondiElimina
  5. @Federica: ma figurati!! entrare nel tuo blog mi fa sognare, davvero!!! Intanto sul concreto sogno la cucina nuova (tutta) con certi lavori strutturali per ingrandirla, pero, sai come è, guardando di tutto riesci ad avere tante inspirazioni e idee.
    Ciao:)
    @Iana: oh che meraviglia alberi di cedro!!

    RispondiElimina
  6. Patricia Patricia, sempre a darmi degli spunti: ieri una ghirlanda per ogni stagione ( e menomale non per ogni mese...), oggi i segnaposto...
    Sai che ti dico? Non prometto niente, ma si potrebbe fare...
    Ti abbraccio,
    Dani

    RispondiElimina
  7. Ciao Patricia! ma quante cose ci siamo perse! e la giornata dei biscotti...caspita..perchè non ci avete chiamato? saremmo venute più che volentieri..ad assaggiare ;)
    Interessante questa amrmellata: ci intriga abbinata con i formaggi!
    Ah...ottimi anche i tuoi biscotti..con il dulce du leche volgiamo assaggiarli anche noi! lo adoriamo!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. @Manu e Silvia: assaggiare!!??? e no care le mie ragazze, che con le vs. attitudini in cucina... al lavoro anche Voi:))
    Baci, a presto!

    RispondiElimina
  9. anch'io vorrei assaggiare questa deliziosa marmellata !!
    baci ;-))

    RispondiElimina
  10. @Carola: Tengo un barattolino anche per te:)
    Abrazos!!

    RispondiElimina
  11. Corri da me! Purtroppo non ho il indirizzo mail, ma se "qualcosa" non ti piace, cancello SUBITO!
    Fammi sapere,
    Dani

    RispondiElimina
  12. Ciao ! 2 cose : 1) quanto mi dispiace di non essere riuscita a ...biscottare con voi !
    2) ma quanto è bella la tua marmellata di cedro e zenzero !?!
    Posso usare lo stesso procedimento con i limoni ?
    Immagino di si , ma se mi confermi ...
    Ho gli alberi stracarichi di limoni e vorrei approfittarne . Grazie , a presto , chiara

    RispondiElimina
  13. @Dani: non ho parole!!! geniale, sono venuta da te e ho scritto quello che penso:)))
    Brava brava, brava:)
    @Chiara: Mi sa che faremmo un bel gruppo:) Riguardo la marmellata, è molto carina una ricetta di Delia Smith: lava limoni maturi e fai dei bucchi, bollire 45 min coperti d'acqua. Tagliarli a pezzettini, mescolarli con uguale peso di zucchero e coprirli con acqua. Fai bollire ancora 45 min fino ad avere la consistenza giusta, semplice. Que bello avere un albero pieno di limoni, gli puoi mettere anche sotto sale o fare il limoncello.
    Spero che ti piaccia.
    A presto, notte:))

    RispondiElimina
  14. ciao sono Angela ,la ricetta della marmellata di cedri e zenzero sembra buonissima,vorrei realizzarla..... purtroppo non mi è chiaro se i cedri si utilizzano sbucciati ,con polpa bianca o solamente gli spicchi....grazie.a presto.:)

    RispondiElimina