martedì 24 aprile 2012

Crakers al cioccolato amaro con Gorgonzola e olive nere candite


Un aperitivo un po' autunnale, lo so, ma dato il clima di questa Primavera mi va anche bene.
Questi crakers non sono dolci ma fatti con del cacao non zuccherato, farina, poco burro, acqua e sale. L'abbinamento con il Gorgonzola e le mie adorate olive candite è spettacolare.
La ricetta è semplicissima.

Ingredienti:
250 g di farina 00
1 cucchiaino (3 g) di sale dolce di Cervia
20 g di cacao amaro
acqua fredda q.b.
85 g di burro
500 g di gorgonzola

Mescolare insieme tutti gli ingredienti secchi, aggiungere il burro e lavorare con le dita sino ad amalgamare (abbastanza) gli ingredienti. Aggiungere poco a poco l'acqua fredissima sufficiente per ottenere un impasto liscio ma non appiccicoso (a me sono voluti 10ml).
Avvolgere in pellicola e lasciar riposare in frigo mezz'ora.
Riscaldare il forno a 180°.
Sul tavolo da lavoro infarinato, stendere l'impasto alto 3 mm e ricavare biscotti della forma desiderata non molto grandi (ideale che si possano mangiare in un sol boccone). I miei sono di 3 cm di diametro.
Con i rebbi di una forchetta fare dei buchi in superficie, disporre su una carta da forno e infornare per circa 10-12 min.
Servire con del gorgonzola sopra e pezzetti di olive candite.

Un abbraccio a tutti :)



21 commenti:

  1. Che acquolina cara Pat, questi crackers sono davvero stuzzicanti, mi intriga molto l'impasto al cacao .. un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meggy, tresor, l'impasto è semplicissimo. A me sono venuti belli uguale di quelli della foto del libro, non si può sbagliare! A PRESTOOOOO ;))))

      Elimina
  2. Ricetta curiosa e interessante!! Complimenti per l'originalità!!!
    Franci

    RispondiElimina
  3. Fantastico!!! Mi incuriosisce tantissimo e sono certa sia un abbinamento perfetto!!! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiziana, è tutto semplicissimo da realizzare, provaci! abbinamento sublime!!

      Elimina
  4. Che eleganza questa ricetta e che foto splendida, complimenti!

    RispondiElimina
  5. sono di una bellezza unica complimenti li provero' per il buffet di mio figlio

    RispondiElimina
  6. Grazie Veronica, fammi sapere!!

    RispondiElimina
  7. Originalissimi e di sicuro ricchi di gusto visti gli ingredienti! Da segnare e provare!

    RispondiElimina
  8. Ma lo sai che li avevo fatti anch io???? Solo che avevo sbagliato non so cosa e avevano un gusto "strano" ...ma paul non sbaglia mai e poi é un mito : merita una seconda chance soprattutto dopo aver visto il tuo ottimo risultato....riprovo e ti dico....baci ( foto romanticamente stupenda!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sono strani perchè sono crakers con questo sapore di cacao amaro in purezza. Io non ho aggiunto ne la senape ne le erbe perchè volevo abinarli con gorg. e olive candite ma, per mangiarli da soli bisogna eseguire la ricetta originale. Così abbinati sono la fine del mondo. Ti abbraccio forte tresor :))

      Elimina
  9. Buoni buoni buoni....un idea davvero stuzzicante che proverò di sicuro!!!Bacioni,imma

    RispondiElimina
  10. che superdelizia! adoro i crakers home made! complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi devi provarli, sono davvero speciali! :*

      Elimina
  11. Devono essere speciali! Salvo la ricetta e proverò a rifarli! :-) E poi...complimenti per il blog, molto molto bello! Ti aspetto sul mio, se ti va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se li fai fammi sapere!! Anche a me piace molto il tuo! a presto :)

      Elimina
  12. Ciao Patricia, saltando da un blog all'altro sono approdata qui. Devo farti i complimenti, il tuo blog è stupendo e curioso ed interessante. Non voglio più perdermi un post :)
    Valentina

    RispondiElimina