venerdì 26 marzo 2010

Buenos Aires # 2: Acquisti


Me ne vergogno un po' di comparire così, ma eccomi lo stesso.
Sarà la primavera, sarà il dopo viaggio, la voglia di stare a tempo pieno con i miei bimbi.... insomma i miei ritmi sono rallentati!!! Sono dolcemente pigra e distratta!!
Questo è il post che vi ho promesso sugli acquisti e su alcune cose che ho portato da casa mia e che oggi mi emoziona avere qui.
Sono poche, diversamente sarei tornata con più di 100 kg!! già 50 kg sono stati un bel problema;)
Ho portato alcune posate di casa:


In ordine da sinistra a destra: le prime erano le poste di mia nonna, tanto sono vecchie che le lame non sono nemmeno d'acciaio inox!!
La seconda e la terza foto contiene le mie posatine da piccola. Come vedete, cercando di radrizzare un rebbo della forchetta l'ho strappato!!!°°à#@++§§:((
Nell'ultima foto si vedono le posate da pesce Sheffield con manico d'avorio (qualcuno sa come si fa a far tornare bello l'avorio??)

Il mio acquisto più amato è stato questo che vedete sotto: delle matite colorate fatte con tronchetti d'albero e trovate al mercatino di Plaza Francia... (colorano benissimo!!:)
ancora in Plaza Francia ho trovate dei mate in peltro bellissimi:


Mi sono molto divertita al Patio Bullrich , ad Alto Palermo e al Paseo Alcorta, dove ho acquistato tante cose per i miei bambini ed alcune per me e mio marito.
Per la mia Carla c'era un negozio da sogno: "Como quieres que te quiera" nel suo stile romantico e floreale, ha vestiti per ragazzine da 13 a 18 anni.
Per il mio Ricky invece mi sono innamorata di Patisserie, negozietto di lusso stile francese, di quelli che ti danno ogni vestitino in una busta di tessuto e lo scontrino dentro una bustina di carta, j'adore!!!
Per me: El Nochero e Cardon, stile argentino-pampeano rivisitato... mi piace molto!!
Per mio marito: Giesso (anche per me) e Kevingstone , dal gusto più europeo.

Patio Bullrich

Patisserie

con mia cugina:))
Mi è piaciuto molto il Buenos Aires Design in Recoleta, pieno di elettrodomestici italiani!!
Un posto favoloso per comprare biancheria di casa  è Home Collection dove ho preso dei bellissimi cuscini e dei gesetti profumati che adoro!!





Alcuni oggetti del desiderio non comprati per mancanza di spazio in valigia:
Candelabri di alpaca fatti con uova di struzzo, candelabri di alpaca e corno di cervo, bicchierini di alpaca con manici di corno di cervo, mate in argento.... (foto, El Nochero)

Boleadoras in argento e coltelli con manico in corno di cervo (foto El Nochero).

Non è ancora finita, Buenos Aires è una grandissima città!!! ma spero di aver dato una panoramica gastronomica e di stile:))
A presto!!

5 commenti:

  1. la sequenza delle tue posate è strepitosa ed il tris di cucchiai da urlo!!! A che serve quello in mezzo?

    RispondiElimina
  2. Troppi errori, meglio riscrivere, e magari rileggere prima di postare!:
    Ommammamia che cose splendide... Le posate sono da urlo! Belle belle belle!! Le tue da piccola le vedrei bene in un bel quadretto, ed il rebbio rotto lo puoi facilmente far riparare.
    Mi spiace, per l'avorio non ho notizie certe, ma in rete non credo avrai difficoltà a trovare informazioni. Così a naso direi che andrebbe rilucidato con una mola apposita o con il Dremel, ma, ripeto, è una mia supposizione.
    Di nuovo bentornata, e aspetto ancora il tuo indirizzo!
    DaniVS

    RispondiElimina
  3. @Acquaviva: Ciao! La posatina di mezzo della serie bebè serve a "rastrellare" la pappa rimasta sul piatto:)
    @Verde salvia: ho corretto qualcosa... mammamia!!! mi fai vergognare doppiamente!! Grazie delle indicazioni, con quelle posate da piccola pensavo infatti di fare 2 quadretti:)
    Ti invio il mio indirizzo per mail!!

    RispondiElimina
  4. le posate sono bellissime e tutti gli oggetti hanno un "qualcosa" di bello, bentornata ciao

    RispondiElimina